LATAM Airlines Group S.A. e le sue affiliate in Cile, Perù, Colombia, Ecuador e Stati Uniti hanno presentato domanda di protezione volontaria nell'ambito del processo di riorganizzazione finanziaria del Capitolo 11 degli Stati Uniti. Gli affiliati di LATAM in Argentina, Brasile e Paraguay non sono inclusi. Aviation

LATAM si riorganizza per garantire sostenibilità a lungo termine

Tempo di lettura 3 minuti

Stiamo cercando un futuro post-covid, mirato all’adattamento a un nuovo modo di volare, con la salute e la sicurezza dei passeggeri e dei dipendenti “. Roberto Alvo, CEO, Latam airlines group.

LATAM Airlines Group S.A. e le sue affiliate in Cile, Perù, Colombia, Ecuador e Stati Uniti hanno presentato domanda di protezione volontaria nell’ambito del processo di riorganizzazione finanziaria del Capitolo 11 degli Stati Uniti. Gli affiliati di LATAM in Argentina, Brasile e Paraguay non sono inclusi.

Latam rassicura gli stakeholder che continuerà a operare come prima, continuando a pagare il proprio personale, soddisfacendo gli obblighi di indennità e pagando i fornitori critici, nonché rispettando le miglia LATAM Pass.

Il Chapter 11 infatti permette alle aziende che ne fanno richiesta e che hanno l’ok del tribunale a cui deve essere presentato un piano di riorganizzazione che deve essere valutato valido, di continuare ad operare, con la possibilità di veder posticipare alcuni obblighi di pagamento ai creditori oltre ad altri vantaggi.

Il processo di riorganizzazione finanziaria del capitolo 11 degli Stati Uniti offre un’opportunità chiara e guidata di lavorare con i nostri creditori e altre parti interessate per ridurre il nostro debito, affrontare le sfide commerciali che noi, come altri nel nostro settore, stiamo affrontando come gruppo. È molto diverso dal concetto di fallimento in altri paesi ed è in atto una procedura di liquidazione.” Ci tiene a specificare Latam in una nota.

Il nostro gruppo ha condiviso il nostro viaggio con il popolo dell’America Latina, prosperando nei periodi di crescita e riunendosi per superare i periodi di avversità. LATAM emergerà da questo processo un gruppo aereo più efficiente, resistente e, in definitiva, rafforzato, in una posizione migliore per servire l’America Latina.

Latam è quotata alla borsa di New York NYSE: LTM, alla luce degli effetti di COVID-19 sull’industria aeronautica mondiale, questo processo di riorganizzazione offre a LATAM l’opportunità di lavorare con i creditori del gruppo e altre parti interessate per ridurre il proprio debito, accedere a nuove fonti di finanziamento e continuare a operare, consentendo al contempo al gruppo per trasformarsi per questa nuova realtà.

Il processo di riorganizzazione finanziaria del capitolo 11 è un comprovato quadro giuridico in base al quale LATAM e le affiliate avranno l’opportunità di ridimensionare le loro operazioni al nuovo ambiente di domanda e riorganizzare i loro bilanci, consentendo loro di emergere più agili, resilienti e sostenibili.

LATAM e i suoi affiliati continueranno a volare a condizione che le condizioni lo consentano durante tutto il processo.

LATAM è entrata nella pandemia di COVID-19 come gruppo aereo sano e redditizio, ma circostanze eccezionali hanno portato a un crollo della domanda globale e non solo hanno portato l’aviazione a un arresto virtuale, ma hanno anche cambiato il settore per il prossimo futuro, “Ha affermato Roberto Alvo, Amministratore Delegato di LATAM. “Abbiamo implementato una serie di misure difficili per mitigare l’impatto di questa interruzione del settore senza precedenti, ma alla fine questo percorso rappresenta l’opzione migliore per gettare le basi giuste per il futuro del nostro gruppo di compagnie aeree. Non vediamo l’ora di un futuro post-COVID-19 e siamo concentrati sulla trasformazione del nostro gruppo per adattarci a un modo nuovo e in evoluzione di volare, con la salute e la sicurezza dei nostri passeggeri e dipendenti fondamentali.

Il gruppo ha ottenuto il sostegno finanziario degli azionisti, comprese le famiglie Cueto e Amaro, che hanno legami duraturi con LATAM e Qatar Airways, per fornire fino a $ 900 milioni in finanziamenti di debitori in possesso (DIP).

Questi partner hanno una profonda conoscenza del settore, del gruppo e delle sue sfide operative.

Il loro supporto dimostra la fiducia in LATAM e nelle sue affiliate e la loro sostenibilità a lungo termine. Nella misura consentita dalla legge, il gruppo accoglierebbe con favore altri azionisti interessati a partecipare a questo processo per fornire finanziamenti aggiuntivi. Inoltre, al momento del deposito, il gruppo disponeva di circa $ 1,3 miliardi in contanti.

LATAM e le sue affiliate stanno inoltre discutendo con i rispettivi governi di Cile, Brasile, Colombia e Perù per aiutare a reperire finanziamenti aggiuntivi, proteggere i posti di lavoro ove possibile e ridurre al minimo le interruzioni delle sue operazioni.

“Di fronte alla più grande crisi nella storia dell’aviazione, il Board ha approvato questo percorso dopo aver analizzato tutte le alternative disponibili per garantire la sostenibilità del gruppo. Poiché in passato ci siamo adattati alle nuove realtà, siamo fiduciosi che LATAM sarà in grado di avere successo nel contesto post-COVID-19 e continuare a servire l’America Latina, collegando la regione con il mondo “, ha affermato Ignacio Cueto, Presidente di Consiglio di amministrazione di LATAM.

English-Infographic

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi