Coronavirus Covid-19

Coronavirus, in Italia gli aiuti dalla Cina

Tempo di lettura < 1 minuto

Proprio quando l’Europa, dovrebbe essere più unita che mai, per studiare ed applicare misure comuni per combattere l’epidemia di coronavirus, si limita a dare vaghi segni di vita, senza però essere quasi per nulla attiva, come se non esistesse.

L’italia però non è sola, a darci supporto, con un gesto senza precedenti, la Cina.

Ieri un volo China Eastern Airlines da Shanghai è atterrato a Roma con una fornitura di materiale medico per la rianimazione e mascherine, a bordo dell’Airbus A350, anche del personale medico specialistico, che ha seguito in Cina l’epidemia, che ora sembra sotto controllo.

31 tonnellate di materiale, destinato ad ospedali e personale sanitario, in Italia.

Il volo da Shangai è atterrato a Fiumicino alle 22:30, ad attendere il volo con a bordo 9 medici, l’ambasciatore cinese a Roma, personale della croce rossa italiana e della farnesina.

Il team è stato organizzato dalla National Health Commission e dalla Croce Rossa cinese.

Incluso nelle 31 tonnellate di forniture c’erano 700 pezzi di attrezzature e merci tra cui ventilatori, monitor e defibrillatori e 30 set di apparecchiature ICU.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi