Coronavirus Covid-19

LH taglia i costi per il Coronavirus

Tempo di lettura < 1 minuto

Blocco delle assunzioni e congedi non retribuiti per diminuire l’impatto dell’epidemia di Coronavirus

Il gruppo Lufthansa afferma che al momento non è possibile stimare con precisione l’impatto che l’epidemia potrà avere sui conti del gruppo.

Lufthansa, SWISS e Austrian con la sospensione dei voli per la Cina, hanno lasceranno a terra 13 aerei fino alla fine di marzo, conseguentemente vi è un surplus di personale.

Oltre al blocco delle assunzioni, e al congedo non retribuito, il gruppo sta pensando anche all’estensione del part-time.

Obbiettivo, una riduzione del costo del personale del 10%.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi