easyJet

easy@25 photo album

Tempo di lettura 2 minuti

Il 2020 è l’anno in cui easyJet festeggia i suoi primi 25 anni.

Oggi easyGroup, di cui fa parte easyJet, ha pubblicato un e-book dove racconta la sua storia e inizia a celebrare il suo primo quarto di secolo.

Il libro inizia con un introduzione di Sir Stelios Haji-Ioannou colui che ebbe l’idea del marchio easy, di seguito la prefazione tradotta:

Cari amici e membri della famiglia easy, circa 25 anni fa ho avuto la migliore idea imprenditoriale della mia vita: iniziare una compagnia aerea low cost all’avanguardia.

Ciò a sua volta ha portato alla mia secondo migliore idea imprenditoriale: utilizzare la compagnia aerea per costruire un marchio e quindi estenderlo.

Tuttavia, mantenendo i diritti di proprietà intellettuale di tutti i marchi (incluso easyJet) nella mia società privata easyGroup sono stato in grado di costruire e sviluppare la famiglia easy attirando investimenti da molti diversi investitori per diversi sotto-marchi.

Inoltre collaborando con alcuni colleghi imprenditori stimolanti, abbiamo lanciato nuovi sotto-marchi condividendo così i rischi e i benefici dell’avventura.

Oggi guadagno un flusso di reddito prevedibile ricorrendo canoni annuali dalla famiglia di marchi easy, o reinvestisco questi canoni nell’espandere la famiglia easy o effettuo donazioni alla mia fondazione di beneficenza, attraverso la quale restituisco alla società.

Sebbene il primo volo di easyJet sia stato nel 1995, la pianificazione del marchio easy è iniziata prima, in realtà nel 1994.

A quel tempo che lavoravo da due anni sulla mia prima impresa start up, la compagnia di spedizioni chiamata “Stelmar”.

Il nome è stato derivato combinando il mio nome più “mar”. Quindi il titolo provvisorio della compagnia aerea è diventata “Stelair” fino a quando è stato deciso che “easy” fosse un marchio migliore di “Stel”.

Ho dovuto decidere tra mettere il mio nome sugli aerei come il defunto signore Freddy Laker ha fatto negli anni ’70, o costruire un più versatile marchio internazionale come Virgin.

Ricordo di essermi seduto in un bar qualche volta a fine 1994, scrivendo idee diverse su un tovagliolo.

Ho provato: steleir, steljet, cheapjet, affordablejet prima della vittoria di easyJet.

Mi dispiacedi non aver conservato il tovagliolo. Non sapevo allora quanto sarebbe diventato prezioso il marchio.

Ringrazio anche Dio per il momento di sanità mentale nel non permettermi di essere completamente egocentrico (il mio nome non è andato sugli aeroplani, è rimasto solo sulle navi).

Quindi, per ricapitolare, nel 1995 ho iniziato a costruire un marchio famoso in tutto il mondo sulla parola easy.

È stata una lunga strada (25 anni), con inevitabili alti e bassi inerenti l’imprenditorialità, ma almeno sono ancora qui, a fare meglio che mai finanziariamente, per raccontare la nostra storia.

Ed eccolo qui! Questo opuscolo easyHistory è una celebrazione pittorica del nostro primo quarto di secolo, mi piace pensalo come il nostro semplice album di famiglia. Buona lettura.


di seguito il PDF completo:

Scarica o visualizza l’e-book in formato PDF qui

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi