Airbus

Rolls-Royce ed Airbus insieme per E-Fan X

Tempo di lettura 2 minuti

Rolls-Royce ed Airbus insieme perf E-Fan X, per sperimentare motori ibridi, hanno scelto il jumbolino per una dimostrazione in volo del nuovo propulsore.

Per chi non sapesse chi è il “jumbolino” (io lo chiamo “cucciolo”) chiamato così dagli aviation addict è l’AVRO RJ100, un quadrireattore regionale da 100 posti, sviluppato nel Regno Unito negli anni 70, il primo volo nel 1981.

Il dimostratore di E-Fan X esplorerà campi inesplorati nei sistemi di propulsione su scala megawatt, spingerà e maturerà la tecnologia, le prestazioni, la sicurezza e l’affidabilità consentendo rapidi progressi sulla tecnologia ibrida-elettrica.

La dimostrazione, prevede la rimozione di un singolo motore da un aereo Avro RJ100 e la sua sostituzione con un sistema di propulsione ibrido-elettrico, costituito da un’unità di propulsione elettrica da 2 MW sotto l’ala, alimentata da una turbina a gas (AE2100) azionato da un generatore da 2,5 MW e un sistema di batterie.

BAe 146 / Avro RJ – MSN 3379 – G-WEFX

Questo sarà il generatore di volo più potente del mondo.

Nell’agosto 2019, il team di Rolls-Royce ha iniziato a condurre prove a terra del generatore compatto 2,5 megawatt Rolls-Royce presso la struttura a Trondheim, in Norvegia.

Il team sta utilizzando le competenze sviluppate nell’ambito del lavoro nel settore marittimo di Rolls-Royce sui propulsori a magneti permanenti per navi da crociera ibride ed elettriche e il lavoro nel settore aerospaziale per incorporare generatori all’interno dei motori.

Sono stati inoltre compiuti progressi significativi nello sviluppo del rivoluzionario sistema di gestione termica per E-Fan X a Indianapolis, incluso uno schema di raffreddamento avanzato per controllare la temperatura dell’elettronica di potenza.

Questa tecnologia è stata testata su un impianto su larga scala appositamente sviluppato per E-Fan X e sarà la chiave per informare il design del sistema di volo che sarà altamente integrato nel velivolo.

Riona Armesmith, Ingegnere capo progetto, Propulsione elettrica ibrida dichiara:

“Sostenere l’elettrificazione è una parte fondamentale della strategia di Rolls-Royce. Il progetto E-Fan X è molto ambizioso ed è stato un incredibile lavoro di squadra globale per sviluppare le nostre tre tecnologie fondamentali necessarie per pilotare sistemi di propulsione elettrici ibridi: il sistema elettrico di classe MW , avanzato sistema di gestione termica e sistema di controllo del motore ibrido-elettrico. È una fantastica opportunità di lavorare su E-Fan X e sviluppare una tecnologia ibrida-elettrica che potrebbe trasformare l’aviazione in futuro. “

Rolls-Royce ha sviluppato un nuovo sistema di controllo della propulsione ibrido per E-Fan X utilizzando gli ultimi strumenti di sviluppo software e gestione della configurazione basati su modelli.

Lavorando a stretto contatto con i colleghi di Derby, Bristol e Indianapolis e applicando la esperienza nei controlli e nel monitoraggio dello stato del motore, hanno utilizzato gli strumenti più recenti per modellare e simulare il comportamento della macchina elettrica, le prestazioni della turbina a gas e il sistema di controllo globale di test su vasta scala.

Questi sviluppi dimostrano la potenza del digitale a modellare la progettazione, test, produzione e servizi come parte della filosofia IntelligentEngine di Rolls-Royce .

I prossimi passi includono la stretta collaborazione con Airbus, tra cui la pianificazione dei test del nostro sistema di generazione di energia e motore elettrico nella loro nuova struttura a Ottobrunn in Germania, inaugurata nell’ottobre 2019, prima che E-Fan X decollasse nel 2021.

Questo entusiasmante progetto è co finanziato da ATI nel Regno Unito e dal programma UE Clean Sky 2.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi