Virgin Atlantic

Virgin Atlantic ad emissioni zero? Richard Branson ci crede

Tempo di lettura 2 minuti

Anche Virgin Atlantic affronta il tema delle emissioni, è lo stesso Richard Branson a credere che sia possibile un aviazione “neutrale”.

Virgin non è la sola compagnia aerea che si sta impegnando per “carbon ZERO” proprio quando i molti movimenti GREEN, incoraggiano dal loro modo di vedere, giustamente, dal mio e da quello di molti esperti e delle stesse compagnie aeree “senza alcuna motivazione logica” ad utilizzare altre forme di trasporto e non il mezzo aereo.

Ignorano o non vogliono ammettere i progressi dell’aviazione, vettori e produttori, investono ogni anno somme considerevoli per la ricerca e innovazione per realizzare e acquistare nuovi aeromobili che riducono emissioni e consumi dal 25 al 30%.

Investono anche in “compensazione”, come ad esempio British Airways per tutti i voli operati nel regno unito.

Parlando in una recente intervista, Sir Richard Branson ha sottolineato come si sentiva in merito al movimento di “flight shaming”.

“Realisticamente, le persone non smetteranno di volare – il più avido di manifestanti volerà. La cosa fondamentale è che consentiamo loro di volare nel modo più ecologico possibile “.

Branson ha dichiarato che Virgin Atlantic ha in programma come British Airways di essere una compagnia aerea a emissioni zero entro il 2050.

A tal fine la compagnia aerea prevede di:

  1. Avere una flotta di aeromobili che opera con il 25-30% in modo più efficiente rispetto all’attuale flotta. Alcuni aeromobili a corto raggio possono effettivamente essere alimentati a batteria.
  2. carburanti alternativi, come i Biocarburanti derivata dai rifiuti creati dalla produzione di alluminio e acciaio.

Airbus A350

L’A350-1000 (G-VPOP) è stato consegnato a Virgin ad agosto ed è solo il primo di una serie, altri due ne verranno consegnati entro il 2019 e altri 8 sono in ordine.

I nuovi Airbus non hanno solo una nuova livrea, ma permetteranno a Virgin Atlantic di ridurre l’impatto dei suoi voli, contribuendo all raggiungimento degli obbiettivi che si è prefissata in termini ambientali.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi