easyJet

Peter Bellew nuovo Chief Operating Officer di easyJet

Tempo di lettura 2 minuti

Nel mondo dell’aviazione può succedere di tutto, compreso che un manager di Ryanair lasci la compagnia irlandese per passare ad uno dei concorrenti diretti, ovvero easyJet.

Peter Bellew aveva già dichiarato di voler lasciare Ryanair a fine anno, senza però rivelare quale sarebbe stata la sua destinazione, ora è ufficiale, assumerà l’incarico di Chief Operating Officer in easyJet.

Peter Bellew, entrerà a far parte del cda di easyJet portando con se un bagaglio di esperienza importante e risponderà direttamente al ceo Johan Lundgren.

Bellew ha iniziato la sua carriera nell’aviazione in Irlanda, quando tra il 1993 e il 2015, presso  l’aeroporto di Kerry, a Killarney,  ha ricoperto il ruolo di direttore e direttore generale.

Nel 2006 Bellew è entrato in Ryanair  come vicedirettore delle operazioni di volo e ha ricoperto vari incarichi nel corso della sua carriera, tra cui responsabile delle vendite e marketing, direttore delle operazioni di volo, nonché direttore della formazione e del reclutamento.

La parentesi Malese

Il 1 ° settembre 2015 Bellew è entrato a far parte della compagnia di bandiera malese Malaysia Airlines, in qualità di responsabile delle operazioni, come parte del programma di ristrutturazione in corso della compagnia aerea tra enormi perdite finanziarie, aggravate dai due principali disastri aerei del volo Malaysia Airlines 370. e Malaysia Airlines, Volo 17, nel 2014.

Sotto il suo mandato, ha supervisionato parti del programma di ristrutturazione guidato dall’ex capo di Aer Lingus Christoph Mueller che ha visto un taglio di 6.000 posti di lavoro da parte della compagnia aerea.

Il 1 ° luglio 2016, Bellew ha assunto ufficialmente la carica di amministratore delegato di Malaysia Airlines.

Il ritorno in Ryanair

Il 17 ottobre 2017, Bellew torna in Ryanair come COO, proprio nei mesi neri della compagnia Irlandese con i continui scioperi dei piloti che stavano mettendo a dura prova il vettore, costretto a rivedere l’operativo per diversi mesi.

Un uomo che conosce tutti i segreti di Ryanair in easyJet

Un esperienza, quella di Bellew che non è solo importante, perchè il suo Know how nel settore è assolutamente importante per svolgere egregiamente il suo ruolo in easyJet, ma la sua conoscenza del principale rivale della compagnia per cui lavorerà fa la differenza.

Lo si capisce anche dalle dichiarazione rilasciate da Johan Lundgren:

Peter ha un eccezionale livello di esperienza in ruoli commerciali e operativi sia in compagnie aeree low cost che tradizionali ed è un grande leader con una comprovata esperienza nell’ottenere risultati.

Credo che ci siamo assicurati la persona migliore per questo ruolo e sono lieto di dare il benvenuto a Peter“.

Peter Bellew, felice del suo novo incarico, commenta così il suo ingresso in easyJet:

easyJet ha un ottimo prodotto con una posizione invidiabile in molti dei principali aeroporti europei. Non vedo l’ora di concentrarmi sul cliente e sulle prestazioni di puntualità, che sono un fattore chiave per il successo.

easyJet è sempre stata un innovatore tra i vettori low cost globali e c’è una grande opportunità di capitalizzare i suoi dati e le sue competenze digitali per migliorare ulteriormente l’esperienza del cliente e le prestazioni operative“.

Chissà qual’è stato il primo pensiero di O’Leary quando ha saputo che il suo secondo sarebbe passato al nemico…

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi