easyJet

easyJet, una biblioteca a bordo

Non è facile mantenere tranquilli i bambini durante il volo, c’è chi usa l’iPad con i cartoni animati e chi un libro o piccoli giochi, spesso forniti dal vettore ai piccoli passeggeri a bordo.

EasyJet ha avuto un idea, per il secondo anno consecutivo,  una biblioteca a bordo con oltre 60.000 libri in 7 lingue, su 300 voli.

L’idea alla base delle Flybraries è di scegliere un libro, leggerlo ai tuoi figli e poi lasciarlo ai prossimi passeggeri.

I libri saranno disponibili in 300 voli con i libri di HarperCollins pubblicati, tra cui Dinosaur Juniors di Rob Biddulph, Mog and Bunny di Judith Kerr, Paddington Abroad di Michael Bond, Il ragazzo che poteva fare ciò che gli piaceva di David Baddiel, e Geek Girl di Holly Smale.

Tina Milton, director of Cabin service in easyJet commenta:

In easyJet, ci appassiona creare iniziative per famiglie, che rendano il viaggio con noi, divertente ma anche più facile per i genitori.

E siccome le vacanze estive offrono l’occasione perfetta per un po ‘di tempo da dedicare alla famiglia, speriamo che i milioni di passeggeri che volano con noi quest’estate si divertano a condividere una storia o due dalla nostra esclusiva biblioteca di prestito in volo.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi