Alitalia

Salvini: Lotito si occupa di far giocare dei ragazzi…

Proroga della data di presentazione spostata al 15 luglio, da indiscrezioni sembra che la motivazione sia legata all’interessamento di alcune compagnie aeree e fondi di investimento.

Salvini: Lotito e Alitalia due mondi lontani, Salvini boccia la proposta di Lotito, com’è noto è più favorevole all’ingresso di Atlantia, ma non è solo questo il motivo.

Dopo la proposta di Lotito arrivata a sorpresa alcuni giorni fa, di cui non si conosce il contenuto ma che è stata formalizzata a FS in via ufficiale, è il ministro dell’interno Salvini a fare pressing su Luigi di Maio e a non essere favorevole all’ingresso del presidente della lazio nella nuova Alitalia

Salvini: Lotito e Alitalia due mondi lontani

Salvini:

Qui si sta parlando di un’azienda che ha 11 mila dipendenti, che ha un potenziale partner americano con decine di miliardi di euro di fatturato e che si occupa di infrastrutture e di aeroplani.

Lotito, per il momento, che mi risulti si occupa di far giocare dei ragazzi a pallone con alterne vicende e alterne fortune. Li vedo due mondi abbastanza lontani, onestamente.

E continua con un riferimento anche se non diretto abbastanza chiaro ad Atlantia: “Se ci sono partner che si occupano di infrastrutture e di trasporti, io da utente sono più tranquillo“.

E qui gli unici due partner che si occupano di infrastrutture che hanno avuto contatti con FS sono Atlantia e il gruppo TOTO, nel primo caso c’è da risolvere la querele tra il movimento 5 stelle e il gruppo Atlantia, venutasi a creare dopo il crollo del ponte Morandi di Genova e quindi il nodo delle concessioni e del ritiro delle stesse richieste dal ministro dei trasporti Toninelli.

Lotito: mi criticano senza conoscermi

Lotito conosciuto per la sua grande verve e la schiettezza nel rilasciare qualsiasi dichiarazione, non le ha mai mandate a dire a nessuno, ha sempre manifestato il suo pensiero, infastidito per le dichiarazioni del ministro Salvini, gli risponde durante un colloquio telefonico con l’agenzia di stampa AGI:

Sono completamente infastidito da questo atteggiamento, da parte di alcune persone che parlano a sproposito. Tanto è vero che già sto procedendo nei confronti di qualcuno, e mi riservo azioni legali contro chiunque parli a sproposito sulla mia persona

Le persone parlano di me senza neanche sapere quello che dicono. Non conoscono i fatti non conoscono me, allora mi chiedo come facciano a dare giudizi. Per ora sto in silenzio e ascolto, ma voglio ricordare che nella vita contano i fatti e le chiacchiere stanno a zero.

Non mi sembra finora di essere intervenuto sulla vicenda o di avere fatto interviste. La verità è che cercano di sminuire la mia figura, o forse temono che possa accadere quello che loro vorrebbero che non accadesse“.

Confindustria e i sindacati

Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, si dice non preoccupato: “Spero solo che si faccia un’operazione strategica dal punto di vista industriale e nell’interesse di tutti”

Annamaria Furlan, della Cisl invece pone l’attenzione succosa sia possibile realisticamente fare e con quali investimenti e con quali garanzie ai lavoratori.

 

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi