Aviation

la IAA irlandese sospende il sorvolo per tutte le…

Tempo di lettura < 1 minuto

L’Irish Aviation Authority (IAA) ha deciso di sospendere temporaneamente l’operatività di tutte le versioni degli aerei Boeing 737 MAX all’interno e all’esterno dello spazio aereo irlandese, alla luce dei due incidenti mortali che hanno coinvolto l’aereo negli ultimi mesi.

Questa decisione è stata presa sulla base di garantire la continua sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio di condotta, che è la priorità numero uno dell’IAA.

Questa sospensione temporanea avrà luogo a partire dalle ore 15.00 del 12 marzo 2019.

L’IAA ha preso questa decisione in virtù dei suoi poteri ai sensi della Irish Aviation Authority Act 1993 (IAA Act 1993).

La decisione della IAA è stata presa tenendo conto della perdita senza precedenti di due Boeing 737 MAX negli ultimi mesi.

L’IAA ha monitorato da vicino la situazione, tuttavia, poiché attualmente non disponiamo di informazioni sufficienti dal registratore di volo che, come misura precauzionale, abbiamo emesso istruzioni per bloccare qualsiasi volo su Boeing 737 MAX da qualsiasi operatore in arrivo, in partenza o sorvolato Spazio aereo irlandese

Durante la sospensione temporanea, l’IAA continuerà a lavorare a stretto contatto con l’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA), la Federal Aviation Authority (FAA) e il costruttore Boeing.

Per leggere l’intero comunicato in lingua inglese qui

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017

Rispondi