Boeing

Boeing Q1 FY24

  • 2 mesi fa
  • 6minuti

Boeing ha annunciato i risultati del primo trimestre del 2024, che riflettono le minori consegne del 737 e un ulteriore danno d’immagine dopo l’incidente del B737 MAX-9 Alaska Airlines.

Boeing ha registrato un fatturato del primo trimestre di 16,6 miliardi di dollari, una perdita GAAP per azione di (0,56 dollari) e una perdita core per azione (non-GAAP)* di (1,13 dollari), un flusso di cassa operativo di (3,4) miliardi di dollari e un flusso di cassa libero di (3,9) miliardi di dollari (non-GAAP)*.

*Misura non GAAP; le definizioni complete delle misure non-GAAP di Boeing sono a pagina 5, “Non-GAAP Measures Disclosures”. 

I nostri risultati del primo trimestre riflettono le azioni immediate che abbiamo intrapreso per rallentare la produzione del 737 per migliorare la qualità“, ha dichiarato Dave Calhoun, presidente e CEO di Boeing. “Ci prenderemo il tempo necessario per rafforzare i nostri sistemi di gestione della qualità e della sicurezza e questo lavoro ci posizionerà per un futuro più forte e più stabile”.

La liquidità e gli investimenti in titoli negoziabili sono stati pari a 7,5 miliardi di dollari, rispetto ai 16,0 miliardi di dollari all’inizio del trimestre, riflettendo il rimborso del debito e l’utilizzo del free cash flow nel trimestre (Tabella 3). Il debito è stato di 47,9 miliardi di dollari, in calo rispetto ai 52,3 miliardi di dollari all’inizio del trimestre a causa del rimborso del debito in scadenza. La società ha accesso a linee di credito per 10,0 miliardi di dollari, che rimangono non utilizzate.

Il portafoglio ordini totale della società alla fine del trimestre era di 529 miliardi di dollari, ulteriori dettagli qui.

Messaggio del CEO Boeing ai dipendenti: agire per rafforzare la sicurezza e la qualità

Il Presidente e CEO di Boeing, Dave Calhoun, ha condiviso il seguente messaggio con tutti i dipendenti oggi, mentre la società riportava i risultati del primo trimestre:

Squadra

Anche se oggi riportiamo i risultati finanziari del primo trimestre, la nostra attenzione rimane sulle azioni radicali che stiamo intraprendendo a seguito dell’incidente del volo Alaska Airlines 1282.

Ciò è iniziato con l’assunzione di responsabilità e il supporto immediato e trasparente del National Transportation Safety Board nelle loro indagini e della Federal Aviation Administration nelle loro azioni di audit e supervisione. Abbiamo supportato i nostri clienti nel riportare in sicurezza i loro aerei in servizio e, allo stesso tempo, abbiamo avviato misure significative per rafforzare la qualità e la sicurezza.

È importante sottolineare che il fondamento del nostro lavoro è l’ascolto delle nostre persone. Dal 5 gennaio, più di 70.000 di voi hanno partecipato ai Quality Stand Downs in più di una dozzina di siti Boeing. Da questi, abbiamo ricevuto più di 30.000 idee su come possiamo migliorare. E quest’anno abbiamo assistito a un aumento di oltre il 500% delle richieste di Speak Up da parte dei dipendenti rispetto al 2023. Stiamo prendendo tutte le idee raccolte e dando loro la priorità mentre miglioriamo ulteriormente le nostre discipline di fabbrica e gli standard di qualità complessivi. Le nostre persone conoscono meglio di chiunque altro le azioni che dobbiamo intraprendere per migliorare, e ascoltiamo e agiamo in base al loro feedback.

Non stiamo lasciando nulla di intentato e stiamo compiendo progressi significativi. Ciò include formazione, attrezzature, attrezzature di fabbrica, istruzioni di lavoro, procedure di ispezione, controlli di conformità, controlli sul lavoro viaggiato, strutture di incentivazione, ascolto dei dipendenti, miglioramento della cultura e molto altro. Queste sono solo alcune delle aree in cui stiamo guidando un cambiamento duraturo, investendo e intraprendendo azioni globali.

Stiamo usando questo periodo, per quanto difficile, per rallentare deliberatamente il sistema, stabilizzare la catena di approvvigionamento, rafforzare le nostre operazioni di fabbrica e posizionare Boeing per fornire la prevedibilità e la qualità che i nostri clienti richiedono a lungo termine. Man mano che questi sforzi iniziano a prendere piede, stiamo vedendo i primi segnali di tempi di ciclo più prevedibili, stabili ed efficienti nella nostra fabbrica del 737 e ci aspettiamo che la situazione continui lentamente a migliorare.

A breve termine, sì, siamo in un momento difficile. Consegne inferiori possono essere difficili per i nostri clienti e per i nostri finanziamenti. Ma la sicurezza e la qualità devono venire e verranno prima di ogni altra cosa. Siamo assolutamente impegnati a fare tutto il possibile per assicurarci che le nostre autorità di regolamentazione, i clienti, i dipendenti e il pubblico dei voli siano sicuri al 100% di Boeing. Anche se ho condiviso i miei piani per dimettermi da CEO verso la fine di quest’anno, mi concentrerò ogni giorno sul portare a termine questo impegno.

C’è molto lavoro davanti a noi, ma rimaniamo pienamente fiduciosi nel nostro futuro. Anche se questo sforzo rallenterà i nostri tempi di recupero, stiamo iniziando a vedere questi punti di prova che inizieremo a stabilizzare e migliorare le prestazioni in futuro.

La domanda in tutto il nostro portafoglio rimane incredibilmente forte. Entro la fine di quest’anno, avremo in gran parte consegnato il nostro inventario di 737 e 787, chiudendo di fatto le nostre due fabbriche ombra. La nostra attività commerciale sarà più stabile. La nostra attività nel settore della difesa progredirà verso livelli di performance più storici. E il nostro team di servizi continuerà a fornire risultati eccezionali per i nostri clienti. Ancora più importante, avremo incorporato tutte le lezioni importanti che abbiamo imparato quest’anno.

Quindi, nonostante le recenti sfide, non perdiamo di vista i progressi che abbiamo fatto; di ciò che siamo in grado di realizzare insieme; e l’importante ruolo che svolgiamo nel nostro mondo. Un aereo Boeing decolla o atterra in sicurezza quasi ogni secondo di ogni giorno. I nostri uomini e le nostre donne in uniforme si affidano a Boeing quando conta di più e dipendono dai nostri prodotti per aiutarli a tornare a casa sani e salvi ogni giorno. Il mese prossimo invieremo astronauti alla stazione spaziale e li riporteremo sani e salvi sulla Terra con la nostra capsula spaziale Starliner.

Il lavoro che svolgiamo è importante; Fa la differenza. Negli ultimi mesi, ho avuto l’opportunità di parlare con molti dei membri del nostro team in prima linea. Continuo ad essere impressionato dall’orgoglio che provi per il tuo lavoro; il tuo impegno a fare le cose nel modo giusto; e la tua volontà di alzare le mani e offrire idee su come fare le cose meglio.

Tu sei il motivo per cui sono così fiducioso nel nostro futuro. Insieme faremo in modo che Boeing sia l’azienda di cui il mondo ha bisogno e quella per cui siamo tutti orgogliosi di lavorare ogni giorno.

Grazie