Boeing

Dave Calhoun, CEO di Boeing, si dimette

  • 4 settimane fa
  • 4minuti

In questi giorni, si sono svolte riunioni tra manager delle compagnie aeree e i manager di Boeing, a queste riunione Dave Calhoun era sempre assente, un particolare che non è passato inosservato.

Oggi l’annuncio che Calhoun si dimetterà dalla carica di CEO alla fine del 2024, mentre Stan Deal andrà in pensione, al suo posto Stephanie Pope nominata CEO di Boeing Commercial Airplanes.

Il presidente e CEO di Boeing Dave Calhoun, continuerà a guidare Boeing fino alla fine del 2024 per completare il lavoro critico in corso per stabilizzare e posizionare l’azienda per il futuro.

Il presidente del consiglio di amministrazione Larry Kellner ha informato il consiglio di amministrazione che non intende candidarsi per la rielezione alla prossima assemblea annuale degli azionisti. Il consiglio di amministrazione ha eletto Steve Mollenkopf come successore di Kellner come presidente indipendente del consiglio. In questo ruolo, Mollenkopf guiderà il processo di selezione del prossimo CEO di Boeing.

Oltre a questi cambiamenti, Stan Deal, Presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes, si ritirerà dall’azienda e Stephanie Pope è stata nominata alla guida di BCA, a partire da oggi.

“È stato il più grande privilegio della mia vita servire Boeing”, ha detto Calhoun in una lettera ai dipendenti. “Gli occhi del mondo sono puntati su di noi e so che usciremo da questo momento come un’azienda migliore. Rimarremo concentrati sul completamento del lavoro che abbiamo fatto insieme per riportare la nostra azienda alla stabilità dopo le sfide straordinarie degli ultimi cinque anni, con la sicurezza e la qualità in prima linea in tutto ciò che facciamo”.

Kellner ha fatto parte del consiglio di amministrazione di Boeing per 13 anni e ne è stato presidente dalla fine del 2019. In qualità di presidente, ha supervisionato l’istituzione di un nuovo comitato per la sicurezza aerospaziale del consiglio di amministrazione e, durante il suo mandato, ha guidato il reclutamento di sette nuovi amministratori indipendenti, apportando una profonda esperienza ingegneristica, di sicurezza, di produzione e aerospaziale al consiglio di amministrazione di Boeing.

“Boeing svolge un ruolo essenziale nel nostro mondo e servire questa azienda e le nostre persone è stato un vero onore”, ha dichiarato Kellner. “Dopo oltre un decennio nel consiglio di amministrazione e diversi anni come presidente, ho considerato il momento giusto per una transizione di leadership nel nostro consiglio e ho discusso di questo argomento con Dave e il consiglio di amministrazione in concomitanza con la pianificazione di Dave sui tempi di successione. Voglio ringraziare Dave per la sua straordinaria leadership della nostra azienda e so che quest’anno finirà il lavoro che ha iniziato nel 2020 per posizionare Boeing e i nostri dipendenti per un futuro più forte. Con la decisione di Dave di dimettersi da CEO alla fine di quest’anno, ora è il momento giusto per una transizione verso il mio successore. Steve è il prossimo leader ideale per assumere il ruolo di presidente del consiglio di amministrazione ed è importante che il processo di selezione del CEO sia guidato da un nuovo presidente che rimarrà al timone come partner del nuovo CEO. Con un consiglio di amministrazione forte, un eccellente team di gestione e 170.000 dipendenti Boeing, sono pienamente fiducioso nel futuro della nostra azienda”.

Mollenkopf fa parte del consiglio di amministrazione dal 2020. In precedenza è stato CEO di Qualcomm. Ha conseguito una laurea e un master in ingegneria elettrica.

“Sono onorato e onorato di assumere questo nuovo ruolo”, ha dichiarato Mollenkopf. “Ho piena fiducia in questa azienda e nella sua leadership e insieme ci impegniamo a intraprendere le azioni giuste per rafforzare la sicurezza e la qualità e per soddisfare le esigenze dei nostri clienti. Voglio anche ringraziare sia Larry che Dave per la loro eccezionale gestione di Boeing in un momento difficile e consequenziale per Boeing e l’industria aerospaziale”.

Pope ricopre il ruolo di Chief Operating Officer di Boeing da gennaio di quest’anno. In precedenza, è stata presidente e amministratore delegato di Boeing Global Services, dove è stata responsabile della guida dei servizi aerospaziali dell’azienda per i clienti commerciali, governativi e dell’industria aeronautica in tutto il mondo. In precedenza, è stata Chief Financial Officer di Boeing Commercial Airplanes e ha ricoperto posizioni in tutte le business unit di Boeing. Inizia subito il suo ruolo di Presidente e CEO di Commercial Airplanes.