sustainable aviation

Jet Zero Australia: nuovi finanziamenti da Idemitsu, Qantas, Airbus

  • 1 mese fa
  • 6minuti

Jet Zero Australia ha raggiunto un traguardo significativo ricevendo impegni di finanziamento per 29 milioni di dollari australiani1, un passo importante verso l’avanzamento delle attività di ingegneria del progetto Alcohol-to-Jet (ATJ) Sustainable Aviation Fuel (SAF), Project Ulysses, nel Queensland settentrionale, in Australia.

I finanziamenti sosterranno anche lo sviluppo di altre opportunità di combustibili rinnovabili nella regione, molte delle quali faranno leva e sosterranno il settore agricolo competitivo a livello globale del Queensland. Il collocamento, gestito da Barrenjoey, è stato fortemente sostenuto dagli investitori fondamentali di Jet Zero Australia, tra cui Qantas e Airbus, che si impegnano ad accelerare la creazione di un’industria SAF in Australia.

Idemitsu Kosan Co Ltd (Idemitsu), uno dei maggiori conglomerati energetici del Giappone entra nel progetto segnando il primo investimento di Idemitsu in un progetto SAF al di fuori del Giappone.

Il Progetto Ulysses, che ha ora completato uno studio di fattibilità avviato nel 2022 con il sostegno di una sovvenzione di 760.000 dollari australiani da parte del governo del Queensland, e ha recentemente richiesto un ulteriore sostegno da parte del governo federale che, in caso di successo, aiuterà ulteriormente il continuo sviluppo del progetto in Front End Ingegneria e Design (FEED). Jet Zero ha inoltre presentato domanda al programma di partenariato industriale del governo del Queensland per assistere il progetto verso la decisione finale di investimento (FID), la costruzione e il funzionamento della struttura.

Il progetto Ulysses punta a una produzione annuale di 102 milioni di litri di SAF e 11 milioni di litri di diesel rinnovabile una volta operativo.

Il rappresentante di Idemitsu, Masahiko Sawa, amministratore delegato, assistente dell’amministratore delegato, (produzione e tecnologia, prodotti chimici di base e trasformazione a zero emissioni di carbonio), responsabile della sede centrale della strategia CNX, ha commentato : ” Idemitsu Kosan sta lavorando per stabilire la produzione SAF in Giappone con un capacità di 500.000 chilolitri (500 milioni di litri) al fine di raggiungere l’obiettivo del governo e dell’industria aeronautica di sostituire il 10% del consumo di carburante per aerei del Giappone con SAF entro il 2030. Questo accordo di investimento rappresenta il nostro primo investimento in un progetto SAF all’estero e contribuirà al creazione e rafforzamento della catena di fornitura globale di SAF. L’Australia, in particolare il Queensland, è un importante partner commerciale e speriamo di costruire un ponte tra i due paesi nel mondo della neutralità del carbonio oltre al business delle risorse”.

Il rappresentante di Idemitsu, Masahiko Sawa, amministratore delegato, assistente dell’amministratore delegato, (produzione e tecnologia, prodotti chimici di base e trasformazione a zero emissioni di carbonio), responsabile della sede centrale della strategia CNX

Il ministro per lo sviluppo dello stato del Queensland, Grace Grace, ha commentato: “Il governo Miles è orgoglioso di essere stato uno dei primi sostenitori del Progetto Ulysses, fornendo 760.000 dollari in finanziamenti iniziali nel 2022. Il traguardo di oggi è un altro grande passo verso 1.000 posti di lavoro nell’edilizia e 100 posti di lavoro nelle raffinerie, offrendo opportunità per l’agricoltura, l’aviazione, la difesa e il turismo. Il vantaggio del Queensland in termini di energia rinnovabile significa che possiamo proteggere e far crescere i posti di lavoro regionali in settori ad alta tecnologia come questo. Siamo leader a livello nazionale in questo settore e il governo Miles è concentrato nel garantire il futuro del nostro Stato come pioniere nel settore sostenibile del carburante per l’aviazione. Attendiamo con impazienza di continuare a lavorare con Jet Zero per portare avanti questa opportunità rivoluzionaria per il Queensland”.

Il ministro per lo sviluppo dello stato del Queensland, Grace Grace.

Stephen Forshaw, Rappresentante Capo di Airbus per Australia, Nuova Zelanda e Pacifico, ha commentato: “ Siamo lieti di vedere la continua espansione di Jet Zero Australia e la fiducia degli altri nel suo processo di pianificazione mentre si muove verso decisioni chiave sulla sua prima produzione SAF. struttura in Australia. Il continuo sostegno da parte del governo del Queensland è importante, poiché i giusti quadri politici sono fondamentali per lo sviluppo di un’industria SAF di successo qui. L’Australia ha bisogno della produzione SAF onshore. Questo è un primo passo cruciale, ma l’Australia avrà bisogno di più SAF nei prossimi anni e di maggiori investimenti per realizzarlo. L’obiettivo del nostro investimento iniziale era testare la fattibilità dell’approccio Alcohol-to-Jet di Jet Zero. Detto questo, è entusiasmante vedere l’azienda andare avanti e non vediamo l’ora di supportarla attraverso questi traguardi cruciali”.

Stephen Forshaw, Rappresentante Capo di Airbus per Australia, Nuova Zelanda e Pacifico

Andrew Parker, Chief Sustainability Officer del Gruppo Qantas, ha dichiarato: “Un’industria nazionale sostenibile del carburante per l’aviazione è fondamentale affinché l’Australia raggiunga i suoi obiettivi di riduzione delle emissioni. Il nostro investimento iniziale nel progetto di Jet Zero è stato un voto di fiducia nella sua fattibilità e siamo lieti di poter continuare a sostenere questo round di finanziamento e siamo lieti di vedere che un importante partner di capitale internazionale sia ora salito a bordo. La produzione di carburante sostenibile per l’aviazione a terra ha il potenziale di creare 18.000 posti di lavoro e generare 13 miliardi di dollari di benefici economici all’anno entro il 2040, oltre ad aumentare la sicurezza del carburante interno in Australia. Con le giuste impostazioni politiche e il sostegno dei governi, saremo in grado di sfruttare i benefici significativi e i vantaggi naturali che l’Australia ha per la produzione di SAF”.

Andrew Parker, Chief Sustainability Officer del Gruppo Qantas.

Il CEO di Jet Zero Australia, Ed Mason, ha commentato: “Il Progetto Ulysses svolgerà un ruolo molto importante nel crescente slancio verso la decarbonizzazione del settore dell’aviazione australiano, garantendo al contempo la sicurezza del carburante e sviluppando una nuova industria nel Queensland settentrionale. Il supporto continuo di Qantas e Airbus, due leader nel settore dell’aviazione australiano e internazionale, così come gli investimenti continui da parte dei nostri attuali azionisti Chancery Hill, Dragonfly Enviro Capital e Audacy sono rimasti cruciali per il successo del progetto. Diamo inoltre il benvenuto a Idemitsu come azionista strategico con un significativo sostegno finanziario e capacità nello sviluppo di progetti e nei combustibili rinnovabili. Oltre a Qantas e Airbus, l’aggiunta di Idemitsu rappresenta un enorme impulso nella nostra capacità di finanziare il successo e lo sviluppo futuro dei nostri progetti SAF australiani”.

Il CEO di Jet Zero Australia, Ed Mason

  1. soggetto alle consuete condizioni di chiusura ↩︎