Ed Bastian Delta Boeing

CEO Delta: Boeing B737 MAX-10? Forse nel 2027

  • 1 mese fa
  • 2minuti

Il Boeing B737 MAX-10? Forse la prima consegna nel 2027, è quando prevede la prima consegna il CEO di Delta Ed Bastian

Il CEO di Delta ne ha parlato durante un intervista a Bloomberg News: “Stavamo già anticipando che se fosse arrivato nel ’25, sarebbe stato alla fine dell’anno. La mia ipotesi è che ci vorrà un altro anno o due“.

Va detto che Boeing non ha confermato, quella che è solo un opinione del CEO di Delta, ma sicuramente Ed non è uno sprovveduto, quindi la sua previsione è attendibile.

La certificazione del Boeing B737 MAX-10 è sicuramente in ritardo e non c’è una data certa in cui la FAA lo certificherà, la Federal Aviation Administration è “molto più esigente” rispetto a prima, e Boeing è sotto osservazione dopo gli ultimi incidenti e problemi riscontrati sulla catena di produzione del B737 MAX in termini di qualità.

Boeing aveva anche richiesto e recentemente ritirato, alcune esenzioni affinché la FAA certificasse ugualmente il MAX-10.

Delta si è comunque tutelata, fa sapere Ed nella stessa intervista, non ha dato maggiori dettagli in merito, ma sicuramente Delta potrà rescindere o modificare l’ordine, nel caso in cui il ritardo di certificazione e consegne non sia più accettabile dal vettore.

Nel frattempo, Delta, che non ha nessun B737 MAX in flotta, ha ordini con Airbus per oltre 150 Airbus A321neo, il primo è stato consegnato nel marzo 2022.

Come è noto i ritardi di consegna di nuovi aeromobili, qualsiasi sia il motivo, obbliga il vettore a modificare i suoi piani, che cercano certezze, anche aumentando gli ordini di altri aeromobili della stessa classe da altri produttori, come nel caso del Boeing B737 MAX con l’Airbus A320neo o A321neo