British Airways

British Airways avvia piano per modernizzare brand servizio sostenibilità

  • 1 mese fa
  • 7minuti

British Airways ha avviato il restyling completo della sua bran identity, miglioramento del servizio al cliente e sostenibilità, un piano di trasformazione da 7 miliardi di sterline, annunciato in occasione del suo primo evento “In the Skies” a Londra.

Il Presidente e CEO Sean Doyle ha delineato il suo piano di modernizzazione, impegnandosi a offrire un’esperienza cliente di livello mondiale, modernizzando l’IT, aumentando l’orgoglio tra i colleghi e concentrandosi sulla sostenibilità, oltre a migliorare le prestazioni in termini di puntualità.

Siamo in viaggio verso una BA migliore per le nostre persone e per i nostri clienti, sostenuta da un programma di trasformazione che ci vedrà investire 7 miliardi di sterline nei prossimi due anni per rivoluzionare il nostro business“, ha dichiarato Sean Doyle, Presidente e CEO di British Airways. “Prenderemo in consegna nuovi aeromobili, introdurremo nuove cabine, miglioreremo il nostro servizio clienti, ci concentreremo sulle prestazioni operative e affronteremo il nostro impatto ambientale riducendo le nostre emissioni e creando una cultura della sostenibilità. Stiamo anche investendo molto nello sviluppo di un nuovo sito web e di un’app ba.com e siamo concentrati sulla trasformazione della nostra attività e sulla risoluzione di eventuali punti deboli per i nostri clienti”.

Ba.com e app

Nell’ambito del suo programma di investimenti, British Airways ha confermato l’intenzione di rivedere la sua esperienza utente digitale con un nuovo sito web e un’app mobile che offrono una maggiore personalizzazione.

Il nuovo browser ba.com è già in fase di beta testing con piattaforme progettate per offrire una serie di nuovi servizi, tra cui la possibilità per i clienti di servirsi da soli se lo desiderano, prendere il controllo e apportare modifiche ai loro viaggi online, piuttosto che dover chiamare uno dei centri di assistenza clienti della compagnia aerea per modificare i loro piani. Le modifiche iniziali inizieranno a essere implementate entro la fine dell’anno.

Miglioramenti Wi-Fi per i clienti

Con un numero sempre maggiore di clienti che desiderano rimanere connessi con il mondo dai loro posti, dal 3 aprile, i membri dell’Executive Club di British Airways inizieranno a essere in grado di inviare messaggi gratuitamente su un unico dispositivo utilizzando il WiFi della compagnia aerea, indipendentemente dalla cabina in cui viaggiano. Il servizio sarà disponibile su tutti gli aeromobili abilitati al Wi-Fi entro due settimane dalla data di lancio*.

La compagnia aerea è anche diventata la prima a offrire una soluzione di assistenza clienti in volo abilitata al WiFi per risolvere i problemi del momento, anche a 35.000 piedi. Creato appositamente per British Airways da Microsoft, i team di assistenza clienti a terra sono ora in grado di connettersi con i colleghi dell’equipaggio di cabina su oltre 300 voli al giorno. La funzionalità consente all’equipaggio di aiutare a risolvere eventuali problemi imprevisti prima che un volo atterri in una delle oltre 200 destinazioni della compagnia aerea.

Messaggistica gratuita

Il pass gratuito per la messaggistica consentirà ai membri dell’Executive Club di British Airways di utilizzare applicazioni online di tipo messaggistico, come WhatsApp, iMessage, Facebook Messenger e Teams Chat, senza immagini, video o allegati, solo testo.

*Il Wi-Fi è disponibile su tutta la flotta di Gatwick della compagnia aerea e su oltre l’80% della flotta di British Airways a Heathrow, per arrivare al 100% entro la fine del 2025.

La messaggistica gratuita sarà disponibile su tutti gli aeromobili BA connessi per l’intera durata del volo su un unico dispositivo. I Soci dell’Executive Club accederanno accedendo al proprio account. I non soci possono registrarsi a bordo o prima del viaggio, al fine di utilizzare il servizio gratuito di messaggistica.

Eccellenza operativa

La compagnia aerea sta investendo 100 milioni di sterline nell’apprendimento automatico, nell’automazione e nell’intelligenza artificiale in tutte le sue operazioni, apportando miglioramenti dalle prenotazioni alla gestione dei bagagli e contribuendo a rivoluzionare le sue operazioni, accelerare le partenze e rispondere alle interruzioni. Nuovi strumenti innovativi stanno aiutando a prevedere i ritardi (spingendo ad agire preventivamente per ridurre le interruzioni) e ad analizzare in tempo reale le condizioni meteorologiche, la capacità degli aeromobili e i dati sulle connessioni dei clienti per aiutare i team a prendere decisioni migliori. Dall’introduzione dei sistemi, insieme a una serie di nuovi processi e modalità di lavoro, la compagnia aerea ha visto un miglioramento delle sue partenze puntuali.

British Airways sta inoltre creando circa 350 nuovi ruoli a Heathrow per migliorare l’esperienza dei clienti presso il suo aeroporto di casa e hub e sta investendo in nuove attrezzature, come rimorchiatori di bagagli e veicoli di traino.

La compagnia aerea sta anche investendo 750 milioni di sterline nella sua infrastruttura IT per spostare 700 sistemi e migliaia di server nel cloud entro l’inizio del prossimo anno.

Nuovo concetto di design lounge

La compagnia aerea è orgogliosa di annunciare che aprirà un’altra nuovissima lounge, questa volta a Dubai, che si trasferirà in un nuovo spazio più grande all’aeroporto di Dubai entro la fine dell’anno.

Questa lounge sarà la prima a presentare il nuovo concetto di design della lounge di British Airways, seguita dall’apertura della sua lounge di Miami nel 2025. La nuova lounge di Dubai sostituirà la lounge esistente in aeroporto, offrendo più spazio e più funzionalità per i clienti. La compagnia aerea ha anche annunciato aggiornamenti delle lounge a Lagos e Seattle, che seguono i recenti lavori di ristrutturazione delle lounge dei Terminal 5 e 3 di Heathrow, oltre che di Edimburgo.

Nuovo layout di cabina e nuovi sedili

Nuovi sedili a corto raggio e interni di cabina saranno presenti sulla prossima generazione di Airbus A320neo e A321neo di British Airways, con otto aeromobili in arrivo a partire da maggio di quest’anno.

La compagnia aerea sta lavorando con i migliori fornitori britannici di Inghilterra, Scozia e Irlanda del Nord, con i nuovi sedili Euro Traveller e Club Europe a corto raggio che riflettono interni britannici moderni ma classici. Le cabine ridisegnate saranno inoltre dotate di contenitori extra-large per le cappelliere.

I posti Club Europe vedranno il ritorno del vassoio in pelle su misura che si trova tra il corridoio e il posto vicino al finestrino. Tutti i sedili Club Europe saranno inoltre dotati di porte di ricarica USB-A E USB-C (60 W) montate sullo schienale, mentre i sedili Euro Traveller saranno dotati di porte di ricarica USB-A E USB-C (15 W) montate sullo schienale.

Investimento in First

In qualità di unico vettore europeo ad offrire la First Class tra il Regno Unito e gli Stati Uniti, British Airways sta per introdurre una nuovissima ed esclusiva First Suite. La compagnia aerea prevede che il nuovo sedile farà il suo debutto tra la fine del 2025 e l’inizio del 2026 come parte della ristrutturazione dell’aeromobile A380.

Nuove rotte

I voli di British Airways da Londra a Bangkok e Kuala Lumpur sono pronti a tornare. I servizi riprenderanno rispettivamente a ottobre e novembre, dimostrando ulteriormente l’impegno di British Airways nell’espandere il proprio network in Asia dopo la pandemia.

La compagnia aerea opererà voli giornalieri tra la capitale malese e Londra Heathrow su un aeromobile 787-9, oltre a tre voli settimanali tra la capitale thailandese e Londra Gatwick su un 777-200ER.

Anche British Airways tornerà ad Abu Dhabi il 20 aprile, oltre ad accogliere Agadir in Marocco il 31 marzo e ad aggiungere Izmir in Turchia al suo network il 18 maggio.

Sostenibilità

Intraprendere azioni significative e urgenti per affrontare gli impatti dell’aviazione è fondamentale per rendere il settore molto più sostenibile a lungo termine. Attraverso il programma BA Better World e il suo impegno per le persone, il pianeta e il business responsabile, British Airways continua a innovare per promuovere il miglioramento continuo delle sue prestazioni aziendali ambientali, sociali e di governance e raggiungere il suo obiettivo di zero emissioni nette entro il 2050 o prima.

La scorsa settimana la società madre della compagnia aerea, International Airlines Group (IAG) ha annunciato il suo più grande accordo di acquisto di SAF fino ad oggi con il produttore di e-SAF (power-to-liquid) “Twelve”, che fornirà e-SAF avanzati a base di anidride carbonica, acqua ed energia rinnovabile per supportare le cinque compagnie aeree europee di IAG, tra cui British Airways. Il carburante di nuova generazione ridurrà le emissioni di gas serra durante il ciclo di vita fino al 90% rispetto al carburante convenzionale. IAG è il primo gruppo aereo europeo ad annunciare un accordo con e-SAF e l’accordo consentirà di continuare ad aumentare l’uso di SAF verso l’obiettivo del 10% entro il 2030.