easyJet

easyJet fino al 2026, compagnia area ufficiale Eurovision

  • 2 mesi fa
  • 2minuti

easyJet anche nel 2024, sarà la compagnia aerea ufficiale dell’Eurovision Song Contest, lo sarà anche per i prossimi 3 anni.

easyJet è stata annunciata come Official Airline Partner dell’Eurovision Song Contest nell’ambito di una partnership pluriennale, nel 2024 easyJet volerà a Copenaghen per trasportare le migliaia di persone che da tutta Europa vorranno raggiungere Malmö, in Svezia, dove si svolgeranno le semifinali e le finali dal vivo il 7, 9 e 11maggio, co oltre il 10% in più di posti da e per Copenaghen rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Gabriella Neudecker, Marketing Director di easyJet, ha dichiarato: “Non potremmo essere più orgogliosi di essere la compagnia aerea partner ufficiale dell’Eurovision Song Contest per i prossimi anni. Viaggiare ti offre quella rara opportunità di staccare dalla quotidianità e di sentirti totalmente nel momento, proprio come fa l’iconico Eurovision Song Contest. Le persone, i paesi e le comunità sono uniti, tutto è possibile e tutti sono i benvenuti. In easyJet condividiamo tutti questi importanti valori e siamo orgogliosi di fare la nostra parte nel connettere le persone in tutta Europa, il che crediamo renda questa partnership la combinazione perfetta”.

Martin Österdahl, supervisore esecutivo dell’Eurovision Song Contest, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a easyJet come Official Airline Partner per l’Eurovision Song Contest. Entrambi condividiamo la passione per la connessione di persone e culture e non vediamo l’ora di decollare insieme unendo la gioia della musica e la libertà di viaggiare. Quasi 30 anni fa easyJet ha cambiato il modo in cui le persone viaggiavano, democratizzando il volo per una nuova generazione per godersi l’Europa, offrendo una combinazione unica e vincente della migliore rete di rotte che collegano i principali aeroporti europei, con tariffe convenienti e un servizio cordiale.

easyJet offre 14 rotte da Londra Gatwick, Bristol, Manchester, Edimburgo, Parigi, Bordeaux, Nizza, Lione, Basilea, Berlino, Ginevra, Lisbona, Milano e Amsterdam per Copenaghen.