Aeroporto di Salerno QSR

Volotea atterra a Salerno con 4 destinazioni

  • 3 settimane fa
  • 2minuti

Volotea è il primo vettore ad annunciare l’avvio delle operazioni dall’aeroporto di Salerno Costa D’Amalfi con 4 destinazioni.

È tutto pronto per l’apertura del nuovo aeroporto di Salerno, in programma per il prossimo 11 luglio.

Già presente a Napoli dal 2013, la compagnia conferma l’importanza strategica della Campania nei propri piani di sviluppo, a supporto dell’economia locale attraverso l’incremento del flusso di turisti incoming: grazie ai collegamenti alla volta di Cagliari, Nantes, Catania e Verona, il vettore accorcia le distanze tra una delle costiere più desiderate e iconiche e il resto d’Europa.

Si parte con Nantes, disponibile dall’11 luglio, e Cagliari, disponibile dal 13 luglio, entrambe con frequenza bisettimanale, il mercoledì e il sabato. A partire dal 2 settembre, invece, e per tutto il periodo invernale, saranno disponibili anche i collegamenti per Catania e Verona, con due frequenze alla settimana, il lunedì e venerdì.

“Siamo molto orgogliosi di annunciare, per primi, l’inizio della nostra attività presso l’aeroporto Salerno-Costa D’Amalfi ha dichiarato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea -. L’avvio delle operazioni dallo scalo salernitano rappresenta un momento importante per la Regione e per Volotea, e ci consentirà di ampliare ulteriormente la nostra offerta sul territorio. Infatti, ai 23 collegamenti già disponibili da Capodichino, da oggi siamo in grado di offrire 4 nuove rotte da Salerno, che consentiranno ai tanti turisti italiani ed europei di scoprire l’incantevole costiera amalfitana ma non solo. Questo annuncio ribadisce nuovamente l’importanza della Campania nei nostri progetti futuri di crescita”.

“L’inizio dei voli all’aeroporto di Salerno Costa D’Amalfi nei tempi indicati è il frutto di un grande lavoro strategico, infrastrutturale e commerciale. L’accordo con Volotea, nostro partner dal 2013, rappresenta infatti uno straordinario volàno per lo sviluppo turistico della nostra regione, sia per i flussi turistici in ingresso che in uscita. La riconoscibilità e l’apprezzamento della compagnia aerea spagnola, in Italia e all’estero, rappresentano un plus significativo per incrementare il volume dei passeggeri a Salerno, così come l’articolata offerta voli che vede i collegamenti nazionali per le isole e la rotta estera per Nantes, principale base di Volotea e meravigliosa città d’arte sul fiume Loira” – ha commentato Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di GESAC.

L’Italia è il secondo mercato per Volotea e nel 2024, la compagnia aumenterà del 16% la sua capacità, offrendo, nel Paese, 4,5 milioni di posti, attivando nuove rotte, ma anche aprendo la sua ottava base italiana a Bari.