Volotea

Il 2023 di Volotea in Italia, Verona e Cagliari

  • 4 settimane fa
  • 4minuti

Volotea in Italia ha chiuso il 2023 con un’offerta complessiva di quasi 4 milioni di posti in vendita e 160 rotte, di cui 87 esclusive.

Per il 2024, l’obbiettivo è consolidare la posizione nel mercato domestico e la centralità del mercato italiano.

Nel corso dell’anno appena concluso, Volotea, la compagnia aerea low-cost delle piccole e medie città europee ha trasportato più di 3.5 milioni di passeggeri e ha operato circa 23.000 voli, con il 53% di collegamenti domestici e il 69% dell’offerta totale focalizzata sulle isole.

Nel 2023 la compagnia ha registrato un tasso di riempimento (LF) del 92%, con una flotta di 11 aeromobili basati in Italia e arrivando a impiegare circa 400 dipendenti su tutto il territorio italiano.

Anche a livello locale, per Volotea il 2023 si è chiuso con il raggiungimento di importanti traguardi, come l’apertura della base a Firenze lo scorso aprile e l’annuncio della nuova base a Bari, che sarà operativa dall’estate 2024. Due risultati che confermano la presenza del vettore sul territorio e il supporto al tessuto economico locale. 

“Consolidamento: è questa la parola chiave che descrive al meglio il nostro 2023 e che riflette, ancora una volta, l’importanza strategica del mercato italiano dove la nostra impresa ha avuto inizio, più di dieci anni fa, con il primo volo da Venezia – ha dichiarato Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea –. Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti, in termini di performance, così come per gli importanti successi ottenuti sul territorio. L’apertura della base di Firenze, i collegamenti in continuità territoriale da e per la Sardegna e l’annuncio della nostra ottava base italiana a Bari rappresentano al meglio lo stretto legame con il territorio, reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione con gli aeroporti italiani. Il nostro 2024 sarà una conferma del lavoro fatto finora in Italia, dove prevediamo di rafforzare la nostra presenza con l’apertura di più di 20 nuove rotte e attraverso un aumento del 16% in termini di capacità, con quasi 4.5 milioni di posti in vendita, con l’obiettivo di raggiungere 440 posti di lavoro.”

Volotea a Verona

Volotea a Verona ha operato più di 3.500 voli (+4% vs 2022), trasportando oltre 590 mila passeggeri, con una crescita del 5% rispetto al 2022. Nel corso del 2023, l’offerta Volotea presso il Valerio Catullo si è articolata in più di 620.000 posti in vendita e 15 rotte, 11 delle quali operate in esclusiva, facendo registrare un load factor del 94%.

Nel 2023 a Verona, Volotea ha registrato in media un completion factor – la percentuale di voli operati con successo – del 99%. Si tratta di un valore elevato a cui si aggiunge anche l’OTP15, l’indicatore del tasso medio di puntualità a 15 minuti, che nella base di Verona supera l’80%.

“Riconfermando l’importanza strategica del mercato italiano, la parola chiave di Volotea per il 2023 nel nostro Paese è stata “consolidamento”. E lo scalo di Verona non fa eccezione, raggiungendo risultati più che positivi – ha commentato Valeria Rebasti, International Market Director di Volotea . La centralità dell’aeroporto veneto nelle nostre strategie di business è dimostrata anche dagli sviluppi previsti per il 2024: sono 6 le nuove rotte già annunciate per quest’anno – Comiso, Madrid, Praga, Copenaghen, Valencia e Bordeaux – con un incremento dei posti in vendita del 26% rispetto al 2023”.

Volotea a Cagliari

A Cagliari Volotea ha messo in vendita oltre 330 mila posti, operando 16 rotte, 8 delle quali operate in esclusiva, con 2.000 voli, trasportando a livello locale circa 300 mila passeggeri e facendo registrare un load factor del 91%.

A Cagliari, nel corso dell’anno appena concluso, Volotea ha registrato in media un completion factor – la percentuale di voli operati con successo – del 99%. Si tratta di un valore elevato a cui si aggiunge anche l’OTP15, l’indicatore del tasso medio di puntualità a 15 minuti, che nella base sarda raggiunge l’84%. Un’offerta di livello riconosciuta da chi ha scelto Volotea per i propri spostamenti aerei: più del 90% dei cagliaritani iscritti a Megavolotea – il programma che dà diritto a molteplici, esclusivi servizi e promozioni – consiglierebbe la compagnia a familiari e amici.

“La Sardegna si conferma come uno dei mercati più importanti per Volotea, dove disponiamo di due basi operative e offriamo lavoro direttamente a circa 130 persone ha commentato Carlos Muñoz, Fondatore e CEO di Volotea -. A Cagliari chiudiamo positivamente il 2023, grazie a un bouquet di 16 destinazioni, la metà delle quali operate in esclusiva e con un buon equilibrio tra rotte domestiche e quelle estere, e siamo pronti a continuare ad investire presso lo scalo anche in questo 2024”.