AENA

Ryanair affitta il più grande hangar di Madrid

  • 1 mese fa
  • 2minuti

Un importante investimento per Ryanair a Madrid si aggiudica il più grande hangar dell’aeroporto di Madrid, in precedenza di Iberia.

Aena ha assegnato a Ryanair, attraverso FR Hangars, la locazione di un hangar per attività di manutenzione e verniciatura degli aeromobili presso l’aeroporto Adolfo Suárez di Madrid-Barajas, con un contratto a termine della durata di 15 anni.

Aena si congratula con la decisione di Ryanair di continuare ad investire negli aeroporti spagnoli. La capacità e la qualità degli aeroporti, insieme alla competitività delle loro tariffe, continueranno ad essere fattori determinanti per la loro crescita” ha detto Aena in una nota.

Ryanair nei primi tre anni investirà 8 milioni di euro per adeguare l’hangar situato nella zona industriale a nord del Terminal T123, con 22.606 mq di superficie, di cui oltre 16.300 mq destinati ad ospitare aeromobili e poco più di 6.200 mq corrispondono a magazzini e uffici. Anche questo hangar dispone di una superficie di appoggio pavimentata di quasi 8.000 mq.

Ryanair ha contrattato uno spazio aggiuntivo del 27% rispetto alla superficie minima offerta da Aena per le sue attività a Adolfo Suárez Madrid-Barajas.

Questo hangar fa parte del territorio della futura Airport City, che fornirà servizi complementari ai passeggeri e agli utenti dell’aeroporto e del territorio.

Il progetto complessivo della Airport City che si svilupperà presso l’Aeroporto prevede una superficie edificabile associata di 2,1 milioni di m2. Questa città riunirà attività di sviluppo differenziate: il nodo logistico, con diverse tipologie di asset come magazzini di stoccaggio e logistici; cross-docking; BPO (Business Process Outsourcing) o società fornitrici di servizi aeronautici; Air City, con uffici, alberghi e servizi connessi per passeggeri e utenti; e attività aeronautiche e cargo. 

Il piano si caratterizza, tra l’altro, per l’opportunità di sviluppare nuovi prodotti, avendo come premessa la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, nonché per l’impegno di Aena verso il territorio, garantendo la coesistenza del progetto con l’ambiente.