Aeroporto di Napoli NAP

easyJet: in estate l’ottavo aereo a Napoli

  • 1 mese fa
  • 2minuti

easyJet vuole crescere ulteriormente a Napoli, la prossima estate saranno 8 gli aerei basati, due saranno Airbus A320neo, con una maggiore autonomia e un minor consumo di carburante rispetto ai ceo.

Con l’arrivo dell’ottavo aereo ed un aumento delle frequenze su alcune rotte, 3 nuove destinazioni, sono previsti 30 membri dell’equipaggio aggiuntivi.

Sono previsti 160.000 posti in più in vendita nella S24 con 3 nuove destinazioni: Nantes e le isole greche di Zante e Prevesa.

In totale la prossima estate da Napoli, easyJet volerà verso 47 destinazioni, di cui 7 nazionali e 40 internazionali.

easyJet aumenterà le frequenze verso Santorini, Kos, Minorca, Malta, Sharm El Sheikh, Olbia, Catania, Atene, Barcellona, Londra Gatwick, Manchester, Nizza.

Roberto Barbieri, Amministratore Delegato di GESAC ha dichiarato:Con il potenziamento della base e l’annuncio delle nuove destinazioni per la stagione estiva 2024, easyJet si conferma un partner fondamentale per rafforzare l’offerta di qualità dell’aeroporto di Napoli, primo scalo del Sud Italia per la Grecia e imprescindibile motore di sviluppo economico ed occupazionale del territorio. La costante crescita dello scalo va di pari passo con politiche commerciali volte ad incentivare l’utilizzo di aeromobili di ultima generazione a minore impatto ambientale, come i 2 nuovi Airbus A320neo di easyJet che operano a Napoli dallo scorso ottobre.”

Lorenzo Lagorio, Country Manager easyJet Italia ha commentato:“Napoli gioca da sempre un ruolo chiave nella nostra strategia in Italia. Fin dal 2000 – anno in cui siamo atterrati per la prima volta in questa splendida città – abbiamo continuato a perfezionare la nostra offerta con l’obiettivo di essere la compagnia più amata dai napoletani che amano viaggiare, per piacere o per lavoro.Questa estate la nostra flotta arriva quindi a 8 aeroplani della famiglia A320, tra cui due Airbus A320-Neo, aeroplani di ultimissima generazione che producono meno emissioni e hanno un impatto acustico inferiore di oltre il 50% in fase di decollo e atterraggio, che sono la testimonianza della nostra attenzione per le esigenze della comunità locale, oltre che dei nostri clienti in partenza da Napoli a cui continuiamo a offrire le migliori e più accessibili opzioni di viaggio.”

Per inviare la propria candidatura per la base easyJet di Napoli: a questo link.