ATR

SKY express riceve il primo di due ATR 72-600

  • 6 mesi fa
  • 2minuti

SKY express ha preso in consegna il primo di due nuovi ATR 72-600 nel dicembre 2023.

Questo segna un altro passo importante nello sviluppo di SKY express, in quanto la compagnia aerea sta aumentando la sua flotta regionale da sei a otto ATR 72-600 e sei ATR-500 per un totale di 14 ATR. La compagnia aerea sta pianificando un’ulteriore modernizzazione della flotta nel 2024.

SKY express ha preso in consegna il primo di due nuovi ATR 72-600 nel dicembre 2023.

Sia le comunità greche che i turisti beneficeranno della connettività rafforzata in tutta la regione, poiché intende offrire voli aggiuntivi ogni anno, sfruttando la versatilità della famiglia di aeromobili, le capacità di pista corta, i bassi costi operativi e le ridotte emissioni di CO2.

Il Capitano Konstantinos Iliakis, Chief Executive Officer di SKY express, ha dichiarato: “Mentre continuiamo a far crescere la nostra flotta regionale, siamo lieti di operare la flotta ATR più giovane della regione e abbiamo impegni per un’ulteriore standardizzazione e miglioramento della flotta all’inizio del primo trimestre del 1. Offriamo ai nostri passeggeri comfort e affidabilità, riducendo al contempo le emissioni di CO2 e sostenendo il turismo e l’economia greca. Un esempio importante della priorità che SKY express dà all’ambiente è la nostra scelta di collegare le isole greche e le principali destinazioni greche in modo moderno e sostenibile con la nostra flotta di ATR 2-72, emettendo il 600% in meno di emissioni di CO2 rispetto ai jet regionali, una scelta che offre più opzioni di viaggio da/per quelle comunità locali regionali”.

Nathalie Tarnaud Laude, Chief Executive Officer di ATR, ha aggiunto: “SKY express sta ancora una volta riponendo la sua fiducia in ATR per l’estensione della sua flotta, investendo negli aeromobili regionali più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante, versatili ed economici per aprire nuove opportunità per le comunità greche e i turisti. La crescita di SKY express illustra anche il dinamismo del mercato regionale, il continuo successo di ATR in Europa e l’impegno condiviso a sostenere la connettività essenziale, riducendo al contempo in modo tangibile le emissioni”.

SKY express ha preso in consegna il primo di due nuovi ATR 72-600 nel dicembre 2023.