SWISS

Mezzo milione di pax per SWISS durante le feste

  • 6 mesi fa
  • 3minuti

SWISS durante questo periodo festivo, ha trasportato un totale di 546.961 viaggiatori, operati circa il 99% dei voli programmati.

Tra venerdì 22 dicembre 2023 e martedì 2 gennaio 2024, SWISS ha trasportato 546.961 pax, in crescita rispetto allo scorso anno: 467.955, numerosi ritardi (circa il 17% dei voli è arrivato a destinazione con un ritardo di oltre 30 minuti) oltre 50 le cancellazioni, causa maltempo e assenze per malattia del personale di volo.

“Sono lieto che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e che siamo riusciti a rispettare quasi sempre i nostri programmi, anche durante le intense giornate di Natale”, afferma il responsabile delle operazioni di SWISS Oliver Buchhofer. “Di conseguenza, siamo riusciti a convincere così tanti dei nostri clienti a familiari e amici a godersi le vacanze insieme. Proprio come l’intensa stagione delle vacanze estive, questa è sempre una vera sfida. Ma, grazie al lavoro eccellente ed eccezionale e alla dedizione di tutto il nostro personale in SWISS, siamo riusciti a incontrarlo e padroneggiarlo ancora una volta.”

Ritardi dovuti a neve, vento e assenze per malattia

Sebbene SWISS sia stata in grado di operare gran parte dei suoi servizi nel periodo natalizio come previsto, nelle ultime due settimane si sono verificati numerosi ritardi, insieme a 58 cancellazioni di voli. “Il tempo si è rivelato una sfida particolare”, spiega Oliver Buchhofer. “Forti venti, gelo e neve hanno ostacolato le nostre operazioni di volo – in alcuni casi in modo grave – e abbiamo riscontrato ritardi. Inoltre, come il resto della Svizzera, abbiamo avuto la nostra giusta dose di ondate di raffreddore e influenza, e molti dei nostri hanno dovuto darsi malati. Quindi vorrei ringraziare ancora di più tutti i nostri dipendenti e i nostri partner che hanno fatto così tanto per i nostri passeggeri nelle ultime due settimane, in volo e a terra”.

Circa il 17% di tutti i voli SWISS è arrivato a destinazione con un ritardo di oltre 30 minuti. Più della metà di tutte le partenze (58%) sono state puntuali, cioè sono decollate entro 15 minuti dall’orario di partenza previsto. La maggior parte dei ritardi si verificano in aeroporto prima della partenza e alcuni di questi possono essere recuperati durante il viaggio. 

La chiara priorità operativa di SWISS nel periodo di Natale e Capodanno era quella di effettuare il maggior numero possibile di servizi di linea. “Soprattutto durante le festività natalizie è di vitale importanza portare i nostri passeggeri in modo affidabile dove vogliono, in modo che non perdano l’occasione di trascorrere questi giorni con i loro cari“, sottolinea Oliver Buchhofer. “Ed è per questo che poniamo la nostra enfasi operativa direttamente sulla stabilità del nostro programma.”