Austrian

Lufthansa, Swiss, Austrian, Eurowings, tornano a TLV e Libano

  • 3 mesi fa
  • 2minuti

I voli per Beirut (Libano), sono ripresi ieri, 15 dicembre, da Lufthansa, SWISS ed Eurowings, mentre per i voli per Telaviv sono previsti i primi voli l’8 gennaio 2024.

Se la situazione nell’area lo consentirà, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa prevedono quindi di riprendere i voli per Tel Aviv l’8 gennaio 2024, in questa prima fase con una limitata capacità, rispetto alla normale programmazione.

In una prima fase, Lufthansa Airlines offrirà inizialmente quattro voli settimanali da Francoforte e tre voli settimanali da Monaco. Austrian Airlines prevede otto collegamenti settimanali e SWISS cinque collegamenti settimanali.

Come primo passo, le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa offrono un totale di 20 collegamenti settimanali da e per Tel Aviv. Ciò corrisponde a circa il 30% dell’orario di volo regolare. Vengono utilizzati aerei della famiglia Airbus A320.

Questo piano di volo offre buoni collegamenti da Israele al Nord America e ritorno attraverso gli hub di Francoforte, Monaco, Vienna e Zurigo. L’orario dei voli sarà pubblicato lunedì 18 dicembre. A partire da questo momento è possibile prenotare i voli.

La sicurezza è sempre la massima priorità per le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa. Il Gruppo Lufthansa continua a monitorare da vicino la situazione della sicurezza in Israele ed è in stretto contatto con le autorità locali e internazionali. Eventuali modifiche del piano di volo devono essere previste al variare delle condizioni.

Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno sospeso i voli di linea da e per Tel Aviv il 9 ottobre 2023.