Lufthansa

Lufthansa: dopo Verona e Monaco, anche Francoforte certificata EMAS

  • 2 mesi fa
  • 2minuti

L’hub di Francoforte di Lufthansa Airlines ha ottenuto la certificazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme), lo ottiene dopo Monaco, Lufthansa CityLine e Air Dolomiti in Italia.

L’auditor ha sottolineato in particolare la riuscita integrazione della sede di Francoforte nel sistema di gestione ambientale già esistente presso l’hub di Monaco. E’ stata espressamente elogiata anche la motivazione dei dipendenti e dei coordinatori ambientali.

“Siamo molto lieti di questo importante passo che siamo riusciti a realizzare con la sua implementazione di successo. Un sistema di gestione ambientale implementato e strutturato in modo professionale porta a miglioramenti sistematici e sostenibili. Anche i nostri dipendenti sono fortemente impegnati nel raggiungimento dei nostri obiettivi ambientali”, afferma Jens Ritter, CEO di Lufthansa Airlines.

EMAS è un sistema di gestione ambientale e di audit ambientale sviluppato dall’Unione Europea, alle cui specifiche le aziende possono adattarsi volontariamente. Il sistema di gestione ambientale dell’azienda viene controllato dettagliatamente da revisori esterni.

EMAS presso Lufthansa Airlines

Nel 2018, Lufthansa Airlines ha introdotto un sistema di gestione ambientale certificato presso la sua sede di Monaco. Nel maggio 2023 la compagnia aerea è stata nuovamente verificata e convalidata secondo EMAS insieme a Lufthansa CityLine.

Ora si aggiunge anche la sede di Francoforte, pertanto Lufthansa Airlines e Lufthansa CityLine pubblicano una dichiarazione ambientale congiunta per entrambe le sedi. 

23 anni fa Lufthansa CityLine è stata la prima compagnia aerea al mondo ad adottare un concetto ambientale. Anche la compagnia aerea italiana Air Dolomiti, che appartiene a Lufthansa Airlines, è convalidata EMAS.

Dopo il successo dell’introduzione del sistema di gestione ambientale presso la sede di Francoforte, Lufthansa Airlines effettuerà un processo di convalida congiunta dei due hub di Monaco e Francoforte, inclusa Lufthansa CityLine, nel 2024 e porterà avanti la progettazione efficiente del sistema di gestione ambientale .

Nell’ambito dell’ampliamento del sistema di gestione ambientale, sono stati nominati anche coordinatori ambientali per i dipartimenti dell’hub di Francoforte e il team è cresciuto fino a raggiungere circa 40 persone.