Lufthansa Technik

Lufthansa Technik: la sostenibilità con Ambition 2030

  • 3 mesi fa
  • 4minuti

Con “Ambition 2030”, Lufthansa Technik sta lanciando un ambizioso programma di crescita per espandere ulteriormente la sua posizione di leader globale nel supporto tecnico delle flotte di aeromobili.

L’azienda prevede un aumento a lungo termine della domanda di servizi di riparazione e revisione, in particolare nel settore dei motori. Oltre al crescente numero di motori più vecchi nelle operazioni di volo globali, anche la maggiore intensità di manutenzione dei motori di nuova concezione sta contribuendo a questo.

Dr. Detlef Kayser, Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Lufthansa Technik, afferma: “In qualità di gruppo aereo leader a livello mondiale, operiamo oltre 700 aeromobili in 13 operazioni di volo. Questo ci rende una delle più grandi compagnie aeree del mondo. Alla luce dei continui problemi dei costruttori, in particolare con i motori, il valore strategico della nostra Lufthansa Technik come parte integrante del Lufthansa Group è nuovamente aumentato in modo significativo negli ultimi mesi. Vediamo questa come una grande opportunità per sviluppare ulteriormente la nostra divisione MRO in modo strategico con un ambizioso programma di crescita e per aumentare ulteriormente la sua redditività. In qualità di primo indirizzo per le compagnie aeree di tutto il mondo e datore di lavoro attraente per molte migliaia di persone, Lufthansa Technik continuerà a essere parte integrante del successo economico del Gruppo Lufthansa in futuro. Abbiamo grandi progetti per Lufthansa Technik!”

Ambition 2030

Il programma “Ambition 2030” prevede ingenti investimenti nell’espansione del core business, nell‘ampliamento delle sedi e della presenza internazionale, potenzialmente anche attraverso acquisizioni, nonché nell’espansione dei modelli di business digitali nei prossimi anni.

Nel 2022, Lufthansa Technik ha generato un fatturato di 5,6 miliardi di euro con circa 22.000 dipendenti in tutto il mondo. Nell’anno in corso, l’azienda punta a un fatturato di oltre 6 miliardi di euro per la prima volta dalla crisi del coronavirus. Nel 2023, Lufthansa Technik dovrebbe raggiungere il suo secondo anno record consecutivo.

Il motore di crescita sovraproporzionale sarà il business del supporto tecnico per motori e componenti aeronautici. Nella riparazione e manutenzione dei motori, Lufthansa Technik beneficerà dell’introduzione di nuove generazioni di tecnologie di propulsione e di nuove offerte di servizi mobili. Nel settore dei componenti per aeromobili, Lufthansa Technik prevede di intensificare le sue attività in particolare negli Stati Uniti.

Oltre all’espansione e all’ammodernamento di diverse sedi in tutto il mondo, è prevista anche la rapida costruzione di un’ulteriore struttura europea per soddisfare l’elevata domanda prevista e raggiungere un livello più elevato di integrazione verticale. Sono possibili anche acquisizioni.

Allo stesso tempo, Lufthansa Technik porterà avanti la digitalizzazione del suo core business e amplierà la sua gamma di prodotti digitali attorno ad AVIATAR, la piattaforma per soluzioni di analisi basate sui dati.

Lufthansa Technik sta quindi creando un ecosistema Digital Tech Ops e garantendo una copertura completa dei dati lungo l’intero flusso di valore nelle operazioni tecniche. Lufthansa Technik intende inoltre far progredire in modo significativo la sua cooperazione con le forze armate tedesche nel supporto tecnico e nell’equipaggiamento militare degli aeromobili nei prossimi anni.

Lufthansa Group e Lufthansa Technik sono convinti che saranno in grado di implementare questo ambizioso programma con le proprie forze. I piani per l’acquisizione di un ulteriore azionista di Lufthansa Technik non sono quindi perseguiti.

Sören Stark, CEO Lufthansa Technik, afferma: “Lufthansa Technik dovrebbe continuare a essere il fattore determinante nel nostro settore molto dinamico in futuro. Abbiamo obiettivi molto ambiziosi per i prossimi anni: investiremo nell’espansione dei nostri servizi, nella digitalizzazione della nostra attività e nell’espansione della nostra presenza internazionale. Ne beneficeranno i nostri clienti e i nostri dipendenti in tutto il mondo. Le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa continueranno a beneficiare dell’intensa cooperazione, dell’accesso diretto alle capacità di manutenzione e dell’esperienza dei nostri dipendenti, che non ha eguali in tutto il mondo”.

L’intero settore dell’aviazione soffre di una carenza di risorse tra fornitori e prestatori di servizi.

Il pieno accesso all’esperienza e alle risorse MRO di Lufthansa Technik rappresenta anche un importante vantaggio strategico per Lufthansa Group a lungo termine. Un esempio di ciò è lo sviluppo di una nuova First Class per la flotta di Boeing 747-8 di Lufthansa Airlines. Lufthansa Technik sarà responsabile di questo nuovo sviluppo e implementerà i nuovi sedili premium.

Lufthansa Technik AG ha sede ad Amburgo ed è il principale fornitore mondiale di servizi tecnici per aeromobili. Questi includono la manutenzione, la riparazione e la revisione di aeromobili, loro componenti e motori (manutenzione, riparazione, revisione; MRO). Circa 4.500 aeromobili commerciali sono attualmente sotto contratto, pari a circa un aeromobile commerciale su cinque nel mondo.