Aeroporto di Bergamo Orio Al Serio

A Bergamo controllo biometrico “self boarding” FACE 2FLY

  • 7 mesi fa
  • 1minuto

In prima linea nell’integrazione di tecnologie avanzate per migliorare l’efficienza e la sicurezza del viaggio aereo, BGY è sempre al lavoro per implementare le innovazioni più recenti. 

Tra le novità dello scalo spicca il sistema “self boarding” FACE 2FLY,  basato sul riconoscimento biometrico. Il concetto alla base di FACE 2FLY è l’utilizzo del riconoscimento facciale, correlato ai dati del passaporto elettronico.

In questo modo si semplifica il processo di registrazione, controlli di sicurezza e imbarco: i passeggeri possono attraversare i controlli e l’imbarco in modo autonomo, riducendo i tempi di attesa e migliorando la qualità del servizio.

Grazie a questa tecnologia, i viaggiatori dell’area extra Schengen godono già di questo processo di imbarco fluido e innovativo, con l’auspicio di estendere questa nuova modalità a sempre più viaggi.

L’innovazione non si ferma qui: l’aeroporto ha ampliato il sistema di videosorveglianza con oltre 700 telecamere, multi-ottica e ad altissima risoluzione, per un monitoraggio dettagliato dell’area degli aeromobili.  In questo apparato, la IA e il Machine Learning sono ora parte integrante.

La tecnologia avanza e noi siamo aperti al futuro: l’Aeroporto di Milano Bergamo dimostra concretamente come l’innovazione tecnologica possa migliorare l’esperienza dei passeggeri e l’efficienza operativa, senza tralasciare la sicurezza.