Hilton

I trend 2024 per Hilton

  • 8 mesi fa
  • 6minuti

Hilton sonda periodicamente le preferenze e i desideri dei suoi clienti, l’ultimo suo rapporto prevede che i viaggiatori di tutte le età apprezzeranno la connettività e la personalizzazione, cercheranno cultura ed esperienze uniche e abbracceranno le nuove tendenze dei viaggi d’affari mentre continua il boom dei viaggi.

Secondo un recente sondaggio globale condotto da Hilton e Ipsos, i viaggiatori affermano che ridurranno altre aree di spesa personale per dare priorità ai viaggi di piacere nel 2024, con una maggioranza tra le generazioni che indica che il loro motivo numero 1 per viaggiare nel 2024 sarà riposare e ricaricarsi, con più enfasi sul sonno che mai.

Queste e altre intuizioni sono state svelate oggi con il lancio del terzo rapporto annuale sulle tendenze di Hilton: Cosa ci dicono i millennial, la generazione Z, la generazione X e i baby boomer sui viaggi nell’anno a venire“. 

Oltre a definire le preferenze e le passioni del viaggiatore del 2024, il rapporto approfondisce il modo in cui ogni generazione vede il viaggio, dal Gen Zer nativo digitale al Baby Boomer esperto.

Un barbecue polinesiano a Conrad Bora Bora Bui

In questa nuova età dell’oro dei viaggi, le esigenze dei viaggiatori stanno cambiando e noi innoviamo sempre per servire meglio i nostri ospiti ed essere la loro prima scelta quando si mettono in viaggio. Attraverso le generazioni, vediamo gli ospiti personalizzare i loro soggiorni con noi, investire in un sonno di qualità, perseguire nuove esperienze culturali e ampliare i confini dei viaggi d’affari. In Hilton, i membri del nostro team di livello mondiale si stanno appoggiando a queste tendenze e creano esperienze indimenticabili per ogni ospite che soggiorna da noi”. ha detto Chris Nassetta, Presidente e Amministratore delegato, Hilton

A seguito di un sondaggio globale di oltre 10.000 viaggiatori provenienti da nove paesi, video diari con 60 viaggiatori statunitensi e interviste approfondite con decine di esperti di viaggi Hilton, il rapporto rivela quattro temi che dovrebbero essere i catalizzatori del cambiamento e dell’innovazione per i viaggi nel 2024 e oltre.

I viaggiatori investiranno nel loro sonno

Il benessere personale è importante per i viaggiatori e, ancora più specificamente, ci sarà una maggiore attenzione ad assaporare una buona notte di sonno mentre si è lontani da casa – una tendenza che ha accelerato dopo che le sfide degli ultimi anni hanno aumentato il desiderio dei viaggiatori di riposo e relax. Nel 2024, i viaggiatori cercheranno di interagire con prodotti e marchi in linea con questo imperativo migliore per te.

Esplora Trend

I viaggiatori apprezzeranno la connettività e la personalizzazione

Nel 2024, i viaggiatori cercheranno esperienze coerenti e senza soluzione di continuità che siano iper-personalizzate in base alle loro esigenze, dalla prenotazione alle esperienze in loco. L’ottanta percento dei viaggiatori globali intervistati ha affermato che è importante essere in grado di prenotare il proprio viaggio interamente online, con l’86% dei Millennial e l’83% dei Gen Z in testa alla carica e il 76% dei viaggiatori globali ha dichiarato di apprezzare le app di viaggio che riducono l’attrito e lo stress del viaggio. 

Esplora Trend

La cultura e le esperienze guideranno le decisioni sui viaggi di piacere

Ristorazione, cultura e connessioni stanno ispirando le decisioni di viaggio di piacere mentre le persone danno sempre più priorità all’acquisto di esperienze rispetto alle cose.

Esplora Trend

Infatti, mentre il mondo mantiene il suo rinnovato senso di voglia di viaggiare dopo la pandemia, il 64% dei viaggiatori globali afferma di mirare a ridurre altre aree della propria spesa personale per dare priorità ai viaggi di piacere nel 2024.

Mentre budget per il 2024, l’attenzione principale dei viaggiatori è sulle esperienze culinarie. Secondo alle esperienze culinarie, il 47% dei viaggiatori darà priorità all’esplorazione e all’avventura, con Gen Zers e Millennials (52% per entrambi) che si ritagliano più budget per questo tipo di esperienze rispetto alle altre generazioni.

Le tendenze dei viaggi d’affari ridefiniranno le aspettative

Le modalità di lavoro si sono trasformate in modo significativo a seguito della pandemia, compresi i cambiamenti in quando, dove e come le persone conducono gli affari. Di conseguenza, sono emerse e rafforzate le tendenze aziendali, tra cui viaggi misti di piacere e affari, una maggiore durata dei soggiorni e la crescente popolarità dei mercati secondari per riunioni ed eventi. In effetti, più di un terzo dei viaggiatori d’affari della Generazione Z e dei Millennial afferma di voler prolungare un viaggio di lavoro per godersi il tempo libero prima o dopo i propri obblighi lavorativi.

E il 24% dei viaggiatori d’affari globali prevede di portare con sé un amico o un familiare in viaggio d’affari il prossimo anno.

Esplora Trend

Ogni generazione sta guidando un vivace mix di esperienze di viaggio e aspettative per il 2024“, ha dichiarato Jason Dorsey, presidente del Center for Generational Kinetics e consulente generazionale di Hilton per il rapporto di quest’anno.Un risultato importante all’interno è la priorità intergenerazionale per la connettività e la personalizzazione durante l’esperienza di viaggio. Questo fa ben sperare per alimentare l’innovazione nel settore dei viaggi e per i leader di viaggio, come Hilton, che stanno creando esperienze nuove e uniche che attraggono tutte e quattro le generazioni di viaggiatori adulti”.

Metodologia: Per determinare le tendenze emergenti descritte nella presente relazione sono stati utilizzati metodi sia qualitativi che quantitativi. Hilton ha condotto interviste agli stakeholder in tutta l’organizzazione per ottenere prospettive su come sono i viaggi oggi e determinare cosa è prioritario per il 2024, con divisioni aziendali tra cui: Business Travel / Events, Food & Beverage, Wellness, Sustainability, Design, Digital Innovation e Workplace Culture. Hilton ha commissionato due fasi di ricerca con Ipsos, una delle più grandi società di ricerche di mercato e sondaggi a livello globale. In primo luogo, Ipsos ha condotto 60 caseifici di video online di qualità negli Stati Uniti tra aprile e maggio 2023. Poi Ipsos ha messo in campo un sondaggio quantitativo online nel luglio 2023 tra un campione rappresentativo a livello nazionale in Germania, Gran Bretagna, Giappone e Stati Uniti di adulti di età inferiore ai 75 anni. I campioni in Cina, India, Messico, Singapore ed Emirati Arabi Uniti sono più urbani, più istruiti e / o più ricchi rispetto alla popolazione generale. I risultati dell’indagine per questi mercati dovrebbero essere visti come riflettenti le opinioni del segmento più “connesso” della loro popolazione. Ogni paese includeva un sovracampione di n = 200 Gen Z per aumentare la capacità analitica per questa fascia di età. La ripartizione per età utilizzata è Gen Z: 18-26, Millennial: 27-44, Gen X: 45-58 e Baby Boomers: 59-77.