Jet2

Oltre 15 milioni di posti per Jet2 nella S23

  • 7 mesi fa
  • 2minuti

Nella S23, Jet2 ha operato una capacità superiore del 7,3% rispetto alla S22, con 15.26 milioni di posti.

La capacità programmata per la S23 era di 15.29 milioni di posti, in seguito ai vasti incendi che hanno colpito l’isola di Rodi la compagnia è stata costretto a cancellare diversi voli e prenotazioni per pacchetti vacanze venduti con destinazione Rodi.

Confermato il successo del modello di business di Jet2 che vende principalmente pacchetti vacanze con il suo tour operator Jet2 holidays, ovviamente compreso di volo e la programmazione dell’operativo è strettamente legato al tour operator.i clienti che hanno volato con Jet2 ed hanno acquistato un pacchetto vacanza rappresentano attualmente il 71,7% del totale dei passeggeri, in crescita de 4,8% rispetto all’estate 2022.

Le prenotazioni anticipate per l’inverno 2023/24 sono incoraggianti con fattori di carico medi suoeriori di 0,3 punti rispetto a quelli dell’inverno 2022/23 in questo stesso periodo, a fronte di un aumento della capacità dei posti del 20,4% a 4,47 milioni, con il mix di pacchetti vacanza attualmente in aumento di oltre 5 punti nell’inverno 2022/23.

Per entrambe le stagioni, i prezzi medi finora sia per i pacchetti vacanza che per i prodotti di solo volo
è rimasto robusto.

Jet2 quantifica in circa 13 milioni di sterline le perdite causate dagli incendi a Rodi e dal recente guasto di NATS in UK, nonostante ciò si prevede ancora di chiudere il FY in utile.

L’estate 2024 è già in vendita, la S23 con le operazioni a Rodi escluse si è svolta regolarmente, il modello operativo di Jet2 si conferma performante e resiliente.