Amsterdam Schiphol AMS

Schiphol alimentata dal vento, 30 nuove GPU elettriche

  • 8 mesi fa
  • 2minuti

Lo sapevate che l’aeroporto di Schiphol utilizza solo energia rinnovabile, prodotta con turbine eoliche in Olanda? Un aeroporto sempre più green, che con l’aggiunta di 30 nuove GPU elettriche consente di alimentare a terra gli aerei senza alcuna emissione.

I generatori diesel a Schiphol sono stati sostituiti da 30 nuove unità elettriche di potenza a terra (e-GPU), sono anche state aggiunte nuove unità di climatizzazione per gli aeromobili in sosta (PCA) ai moli E, F e G.

Nuove unità di climatizzazione per gli aeromobili in sosta (PCA) ai moli E, F e G ad AMS.

Al momento, il 40% delle attrezzature utilizzate dai gestori di terra a Schiphol è elettrico.

L’arrivo di più apparecchiature elettriche è un passo importante verso l’ambizione di Schiphol di avere un funzionamento a terra privo di emissioni entro il 2030. Inoltre, la sostituzione delle unità di alimentazione del carburante e il mantenimento dei motori ausiliari spenti ci aiutano a soddisfare i requisiti dell’Ispettorato del lavoro per migliorare la qualità dell’aria.

Con l’arrivo di queste e-GPU e PCA elettrici aggiuntivi, il motore ausiliario dell’aeromobile può rimanere spento più spesso. Questo è buono per una serie di motivi. Grazie a questi investimenti, le emissioni di CO2 diminuiranno e la qualità dell’aria sul grembiule, e quindi le condizioni di lavoro per il personale, miglioreranno. Siamo lieti che, insieme a KLM, dnata e Aviapartner, siamo stati in grado di creare un pool in cui tutti i dipendenti sul grembiule possono utilizzare le attrezzature disponibili. ” ha dichiarato Denise Pronk, responsabile della sostenibilità presso Royal Schiphol Group.

Le 30 nuove e-GPU sono un altro grande passo verso l’equipaggiamento dell’intero piazzale di Schiphol con apparecchiature elettriche di terra in futuro. Raggruppando queste e-GPU, possiamo fare un uso ottimale delle apparecchiature di terra e le emissioni sono significativamente ridotte. Stiamo collaborando con il settore per introdurre più e-GPU a Schiphol il più rapidamente possibile e per trovare una soluzione per i piani widebody, per i quali l’e-GPU non può ancora essere utilizzata.” haaggiunto Jorben Sprong, Unit Manager Operational Support Apron Services, KLM Ground Services

Le nuove e-GPU saranno utilizzate intorno agli stand degli aeromobili sul molo C e su quelli all’interno del molo D. Le prime 13 e-GPU saranno installate ad agosto e tutte e 30 saranno in servizio questo autunno. PHOTO AND COPYRIGHT ROGER CREMERS