Norwegian

Un luglio forte per Norwegian

  • 10 mesi fa
  • 2minuti

A luglio, Norwegian ha trasportato 2,3 milioni di passeggeri, con un fattore di carico del 92,4%, con una capacità del 12% in più rispetto a luglio dello scorso anno.

Lo slancio delle prenotazioni rimane promettente e luglio ha visto molte prenotazioni last minute da parte dei viaggiatori nordici che desiderano destinazioni più soleggiate, questa tendenza continua fino ad agosto.

Luglio è stato un mese eccezionale per Norwegian in termini di dati di traffico. Abbiamo accolto il maggior numero di passeggeri quest’anno, oltre 100.000 in più rispetto a luglio dello scorso anno. I nostri colleghi in volo e a terra hanno lavorato incessantemente per assicurarsi che i nostri passeggeri raggiungessero le loro destinazioni in sicurezza e nel modo più agevole possibile, nonostante alcune situazioni difficili negli aeroporti europei”, ha dichiarato Geir Karlsen, CEO di Norwegian.

Traffic-report-July-2023

Hanno volato con Norwegian 2.308.417 passeggeri a luglio, in crescita del 5% rispetto a luglio 2022. La capacità (ASK) era di 3.712 milioni di posti-chilometro, mentre il traffico passeggeri effettivo (RPK) era di 3.430 milioni di posti-chilometri. A luglio, Norwegian ha operato una media di 79 aeromobili con una regolarità, quota di voli di linea in corso, del 99,5%, con una puntualità del 73,2% a luglio, la quota di voli in partenza entro 15 minuti dall’orario previsto. Tuttavia, il 95,3% di tutti i voli in partenza è arrivato nei tempi previsti o entro un’ora dall’orario di arrivo previsto.

Continua il solido slancio delle prenotazioni

Il tempo instabile nei paesi nordici quest’estate ha chiaramente influenzato i modelli di viaggio e notiamo che le prenotazioni continuano a essere forti per tutto il mese. Sono molto lieto di vedere che così tanti viaggiatori scelgono di volare con noi quest’estate, sia a livello nazionale, all’interno dei paesi nordici e in tutta Europa. Vorrei ringraziare tutti i nostri colleghi per il loro contributo alla cura dei nostri passeggeri durante la stagione più trafficata dell’anno. Le nostre solide prestazioni operative sono state aiutate dal servire esclusivamente i nostri clienti con la nostra flotta di aeromobili ed equipaggi”, ha affermato Karlsen.