Aeroporto di Catania

La soluzione che poteva evitare il caos a Catania

  • 10 mesi fa
  • 2minuti

E’ in fase di installazione la tensostruttura che immediatamente avevo dato come soluzione per aumentare la Capacità del Terminal C di Catania.

L’installazione sta iniziando solo quasi due settimane dopo l’incendio che ha causato la chiusura del Terminal A, sono mancate competenze e capacità nell’attuare soluzioni che potevano essere previste il giorno stesso della chiusura.

La società di gestione dell’Aeroporto di Catania ha confermato che, come annunciato in occasione dell’incontro con il presidente Renato Schifani e confermato al Ministro Matteo Salvini, sono attualmente 10 i voli operati ogni ora da Catania, Terminal C: 5 in partenza e 5 in arrivo, corrispondenti a quasi il 50% dei voli operati in condizioni di normalità.

Relativamente alla situazione del Terminal C, sono pienamente operative le strutture montate dall’Aeronautica Militare in airside, che hanno consentito di ampliare l’area per gli imbarchi, agevolando così le operazioni.

SAC in una nota conferma che stanno proseguendo “le operazioni di montaggio della quarta tensostruttura da parte del personale logistico dell’Aeronautica Militare in linea con quanto disposto dal Ministro della Difesa Guido Crosetto. La nuova struttura permetterà, una volta ultimata, l’allestimento di un vero e proprio terminal aggiuntivo. Domenica è previsto l’arrivo dei radiogeni che permetteranno di allestire desk check in e controlli. Il “piccolo terminal”, che dovrebbe essere completamente operativo già martedì, consentirà di arrivare fino a 14 voli ogni ora, 7 in arrivo e 7 in partenza.

Nel frattempo, proseguono i lavori di bonifica del Terminal A da parte della ditta specializzata e delle altre imprese, che stanno operando senza sosta per liberare l’area e consentire una pronta riapertura della struttura. Il primo agosto verrà consegnata alla Sac che si è già attivata per ottenere le certificazioni necessarie all’apertura al pubblico.

Sac comunica che sono state aumentate le navette gratuite da e per gli aeroporti di Comiso, Palermo e Trapani, per quei passeggeri i cui voli sono stati dirottati su altri scali.

Foto: SAC – montaggio tensostruttura air-side Terminal C