Wizz Air

Wizz Air ancora “low-cost” più sostenibile ai World Finance…

  • 11 mesi fa
  • 4minuti

Wizz Air è stata nominata per il terzo anno consecutivo la “low-cost” più sostenibile ai World Finance Sustainability Awards 2023.

Giunti alla sua quinta edizione, i World Finance Sustainability Awards celebrano le aziende che mettono la sostenibilità in prima linea nelle operazioni. Le categorie del premio coprono trenta segmenti industriali, dalla sanità e la valuta digitale, all’aviazione.

World Finance ha elogiato le credenziali di sostenibilità di Wizz Air e l’impegno a ridurre l’intensità delle emissioni di un ulteriore 25% entro la fine del decennio.

La giuria ha riconosciuto il continuo investimento della compagnia aerea nella tecnologia più recente, il rinnovo della sua flotta di aeromobili, le iniziative per l’efficienza del carburante, le partnership per il carburante per aviazione sostenibile (SAF) compresi gli investimenti in ricerca e sviluppo e l’esplorazione di aeromobili alimentati a idrogeno con Airbus.

Wizz Air ha raggiunto il livello più basso di sempre di emissioni per passeggero, il precedente record lo scorso anno, 53,8 grammi per passeggero/km nel 2023, ciò rappresenta una riduzione del 6% rispetto ai livelli pre-COVID.

Per raggiungere questo obiettivo la compagnia aerea ha investito molto nella sua flotta sostituendo i velivoli più vecchi con i nuovi aeromobili Airbus A321neo, che offrono significativi vantaggi ambientali in termini di riduzione del rumore e risparmio di carburante, la riduzione è stata permessa anche grazie alla crescita del load-factor e quindi dei passeggeri, nonchè alla maggior capacità dell’Airbus A321neo, rispetto ai modelli A320 e A319, ma anche al Boeing B737, aeromobili utilizzati da altre compagnie.

La quota dei nuovi aeromobili della famiglia Airbus A320 con tecnologia “neo” ha ormai superato il 50% della flotta di Wizz Air.

Wizz Air ha anche stabilito una strategia per il carburante per aviazione sostenibile (SAF), che include la garanzia di accordi di prelievo con i fornitori per il futuro e ha già collaborato con Mabanaft, Neste, OMV e Cepsa.

Nell’aprile 2023 Wizz Air ha annunciato il suo primo investimento azionario in una società di biocarburanti, Firefly Green Fuels, per supportare ulteriormente lo sviluppo di SAF nel Regno Unito. Nel maggio 2023 la compagnia aerea, come parte di Indigo Partners, ha investito nella start-up SAF con sede negli Stati Uniti Clean Joule.

Yvonne Moynihan, Corporate & ESG Officer di Wizz Air, ha detto: “Siamo davvero onorati di ricevere il riconoscimento per il nostro impegno verso pratiche sostenibili all’interno dell’industria aeronautica da World Finance per il terzo anno consecutivo. In Wizz Air ci dedichiamo con tutto il cuore a dare priorità alla riduzione dell’intensità delle emissioni di carbonio e ad adottare pratiche pionieristiche. Abbiamo abbracciato iniziative strategiche, tra cui l’investimento nei velivoli più recenti e in tecnologie innovative per i carburanti alternativi e l’esplorazione del potenziale per velivoli a emissioni zero alimentati a idrogeno. Questo premio è una testimonianza del duro lavoro e della dedizione del nostro team WIZZ, impegnati nella tutela ambientale del Gruppo, assicurandoci di rimanere leader del settore nella sostenibilità e aprendo la strada nell’aviazione a basso costo.”

Monika Wojcik, Head of Special Projects del World Finance, conclude: “Finance Magazine premia le aziende che si impegnano attivamente a realizzare cambiamenti significativi nei settori dell’ambiente, della società e della corporate governance. L’impegno sostenibile sta diventando sempre più importante visto lo stato del pianeta. Siamo rimasti particolarmente colpiti dal successo di Wizz Air nel diventare una compagnia aerea leader di mercato con eccezionali credenziali per quanto riguarda la posizione di sostenibilità, grazie ai continui investimenti nelle tecnologie più recenti e al continuo miglioramento della compagnia aerea per ridurre l’impronta di carbonio per passeggero che viaggia sugli aerei delle compagnie aeree, operando una delle flotte di aeromobili più giovani al mondo con le prestazioni di intensità di CO2 costantemente più basse in Europa, investimenti nella ricerca e nello sviluppo di Firefly Green Fuels, che si aggiungono alle credenziali ESG complessive.”