Londra Stansted STN

2022 Manchester Airports Group (MAG)

  • 1 anno fa
  • 3minuti

Manchester Airports Group (MAG) ha chiuso il 2022 con una continua forte performance dei passeggeri, secondo i dati pubblicati a dicembre.

MAG, gestisce gli aeroporti di Manchester, Londra Stansted e East Midlands, i tre aeroporti del Gruppo hanno servito 3,7 milioni di passeggeri a dicembre, pari al 90% dei passeggeri di dicembre 2019.

Londra Stansted ha servito 1,8 milioni di passeggeri nel corso del mese – che rappresentano il 93% del traffico pre-pandemia – mentre il ritmo di ripresa dell’aeroporto continua a distinguersi. L’aeroporto di Manchester ha servito 1,7 milioni di passeggeri a dicembre, pari all’88% dei passeggeri serviti nello stesso mese del 2019.

Il traffico dell’aeroporto di East Midlands per il mese è stato il 75% dei livelli pre-pandemia, poiché oltre 150.000 passeggeri sono passati attraverso il suo terminal.

Il numero totale di passeggeri di MAG nel 2022 si è attestato a quasi 50 milioni, più di tre volte il numero nel 2021.

Questa forte performance in tutto il Gruppo è stata trainata da una forte ripresa della domanda di viaggi internazionali con la rimozione delle restrizioni Covid-19 a marzo e dalla reintroduzione della stragrande maggioranza delle rotte pre-pandemia delle compagnie aeree, con forti livelli di crescita sia nei viaggi a corto che a lungo raggio.

Charlie Cornish, CEO di MAG, ha dichiarato: “È stato bello vedere così tanti passeggeri tornare a godersi i viaggi aerei durante il periodo natalizio e i nostri dati di traffico per il 2022 dimostrano la forte ripresa che abbiamo visto in tutti i nostri aeroporti negli ultimi 12 mesi. Questo riflette la nostra attenzione a lavorare con le nostre compagnie aeree per fornire la migliore scelta possibile e valore ai passeggeri. In combinazione con il nostro investimento nel servizio e nell’esperienza del cliente, questo ci prepara bene per un 2023 positivo”.

La performance operativa a dicembre è rimasta forte, con il 99% dei passeggeri negli aeroporti di Londra Stansted e East Midlands che hanno superato i controlli di sicurezza per 15 minuti o meno, con il dato per l’aeroporto di Manchester al 95%.

Durante l’azione sindacale dei membri del sindacato PCS alla fine di dicembre, l’aeroporto di Manchester ha lavorato a stretto contatto con i partner, tra cui la UK Border Force, per mantenere i normali livelli di servizio per i passeggeri in arrivo e consentire alle compagnie aeree di operare orari completi nei giorni di sciopero.

A dicembre, MAG ha pubblicato i suoi risultati finanziari intermedi per il 2022-23, riferendo di aver servito 30,5 milioni di passeggeri nei primi sei mesi dell’anno, che rappresentavano l’84% del traffico dello stesso periodo prima della pandemia.

Il Gruppo ha registrato un utile operativo di 22,8 milioni di sterline, rispetto alle perdite di 75,7 milioni di sterline dello stesso periodo dello scorso anno e ha aumentato i ricavi da 158,7 milioni di sterline a 538,8 milioni di sterline.