Ryanair

Fine settimana record per Ryanair

Tempo di lettura < 1 minuto

Un fine settimana record di vendite per Ryanair, superato ogni record pre-pandemia.

Forte la domanda in tutta Europa e nel Regno Unito, oltre 2 milioni di biglietti venduti, 4,95 nell’intera settimana, previsti nel FY23 185 milioni di passeggeri 168 milioni il numero del FY22.

Superato il precedente record stabilito nel 2019 di 400.000 o del 25%, lo ha dichiarato Michael O’Leary in un briefing londinese .

Le tariffe ha detto Michael, rimangono vivaci dopo l’aumento dello scorso anno e probabilmente mostreranno un ulteriore aumento percentuale a una cifra, da una media di € 50 ($ 54) nel 2022 a circa € 53-€ 55.

Sembra che ci sia una domanda molto forte“, ha detto O’Leary. “E penso che le persone siano preoccupate che i prezzi aumenteranno quest’estate, cosa che accadrà, e arriveranno presto e prenoteranno il loro viaggio.” La domanda di questo inverno è stata abbastanza forte e la capacità sufficientemente limitata da consentire a Ryanair di riempire gli aerei senza tornare a “9,99 posti”.

Le prenotazioni sono aumentate particolarmente bene nel Regno Unito negli ultimi giorni e settimane, ha affermato O’Leary.

Ryanair prevede di basare 57 jet negli aeroporti di Stansted, Gatwick e Luton quest’estate, 115 in tutto il Regno Unito, offrendo circa 180 destinazioni, sei in più rispetto allo scorso anno e oltre 300.000 voli, ovvero il 10% in più.

O’Leary ha affermato che la situazione relativa alle consegne ritardate dei nuovi aerei Boeing B737 Max si sta assestando, 45 dovrebbero essere consegnati entro maggio.