Aeroporto di Ginevra

Non aprite quella porta! Evacuato aeroporto Ginevra

  • 1 anno fa
  • 1minuto

Questa mattina parte dell’aeroporto di Ginevra è stato evacuato per permettere di ripetere i controlli di sicurezza per i passeggeri in partenza, anche per alcuni che avevano già preso posto a bordo dell’aereo.

Più semplice di quanto si pensi la motivazione, per motivi di sicurezza come prevedono le rigide procedure in vigore in Svizzera ed è sempre bene ricordare che quando c’è una porta chiusa in un aeroporto, anche se con il maniglione antipanico, è meglio lasciarla chiusa!

Cos’è successo questa mattina in aeroporto a Ginevra?

Cinque turisti stranieri secondo la polizia “hanno sbagliato strada” e sono stati arrestati dopo aver aperto una porta, ovviamente allarmata che divideva due zone del terminal.

L’allarme è scattato all’aeroporto di Ginevra molto presto, alle 5:44 questa mattina, da quel momento è scattata la procedura prevista in questi casi, ovvero tutti i passeggeri, compresi quelli già imbarcati che potevano avere avuto contatti con i 5 arrestati, dovevano essere nuovamente sottoposti ai controlli di sicurezza e le aree sterili a rischio bonificate.

I ritardi: da una a tre ore, i passeggeri in partenza per le destinazioni francesi non sono stati coinvolti, in quanto l’area a loro dedicata è separata.