Airlines UK

In UK in arrivo nuove regole per i liquidi

Tempo di lettura 2 minuti

Le regole relative al passaggio di liquidi e articoli elettrici di grandi dimensioni attraverso la sicurezza aeroportuale cambieranno entro il 2024 con l’installazione di nuove tecnologie nei principali aeroporti del RegnoUnito, sistemi già disponibili in Italia per esempio a Milano Linate.

Grazie a questi nuovi scanner, sarà infatti possibile lasciare liquidi ed apparecchiature elettriche come PC e Tablet all’interno del bagaglio a mano, il governo prevede che la nuova regola entrerà in vigore progressivamente negli aeroporti dove verranno installate le nuove apparecchiature ai varchi di sicurezza, in UK sarà anche possibile in una fase successiva trasportare fino a 2 litri di liquidi nel bagaglio a mano.

Il governo sta adottando quindi una nuova legislazione oggi (15 dicembre 2022) che semplificherà la gestione dei processi che si applicano negli aeroporti del Regno Unito.

Il segretario ai trasporti Mark Harper ha dichiarato:  La minuscola toilette è diventata un punto fermo dei controlli di sicurezza aeroportuali, ma tutto è destinato a cambiare. Sto razionalizzando le regole sui bagagli a mano negli aeroporti migliorando al contempo la sicurezza. Entro il 2024, i principali aeroporti del Regno Unito disporranno delle più recenti tecnologie di sicurezza installate, riducendo i tempi di attesa, migliorando l’esperienza dei passeggeri e, soprattutto, rilevando potenziali minacce.  Naturalmente, questo non accadrà subito: ci vorranno 2 anni per essere completamente implementato. Fino ad allora, i passeggeri devono continuare a seguire le regole esistenti e verificare prima di mettersi in viaggio.

I passeggeri sono attualmente tenuti a rimuovere tablet, laptop e liquidi dal bagaglio a mano, mentre i liquidi sono stati limitati a 100 ml e devono essere contenuti in un sacchetto di plastica trasparente . Questo requisito verrà infine revocato e il limite del contenitore di liquidi da 100 ml verrà esteso a 2 litri. 

Gli aeroporti ora hanno tempo fino a giugno 2024 per aggiornare le loro apparecchiature e processi di screening. Fino ad allora, i passeggeri devono seguire le stesse regole di adesso fino a nuovo avviso o salvo diversa indicazione, è quindi necessario verificare con il loro aeroporto specifico prima di viaggiare per vedere quali regole sono in vigore.  

Dovrebbero inoltre verificare le regole per il trasporto di liquidi in qualsiasi aeroporto attraverso il quale possono effettuare il transfer durante il viaggio e all’aeroporto di ritorno, poiché molte destinazioni potrebbero non aver implementato questa nuova tecnologia. 

Christopher Snelling, Policy Director presso The Airport Operators Association (AOA), ha dichiarato: “Questo investimento nella sicurezza di nuova generazione da parte degli operatori aeroportuali del Regno Unito rappresenterà un grande passo avanti per i viaggi aerei nel Regno Unito, eguagliando i migliori della classe in tutto il mondo. Renderà il viaggio attraverso gli aeroporti del Regno Unito più facile e il viaggio aereo stesso più piacevole.

Le attuali norme sui liquidi, sono state introdotte nel 2006 a seguito di minacce terroristiche, sono state concepite per fermare coloro che con intenti ostili trasportano esplosivi liquidi sugli aerei.

Nella foto copertina i nuovi scanner installati e già operativi a Milano Linate in Italia.