Airbus A321neo Wizz Air sustainable aviation

Wizz Air firma MOU con OMV per fornitura SAF

Tempo di lettura 2 minuti

Wizz Air e OMV hanno firmato un memorandum d’intesa per la fornitura di carburante per l’aviazione sostenibile (SAF) tra il 2023 e il 2030.

Il protocollo d’intesa offre a Wizz Air l’opportunità di acquistare da OMV fino a 185.000 tonnellate cubiche di SAF. Questa cooperazione garantisce a Wizz Air di procedere secondo il suo piano di riduzione delle emissioni di CO2.

L’annuncio di oggi consolida la leadership di Wizz Air come vettore aereo più sostenibile in Europa e rappresenta una parte fondamentale della strategia ambientale della compagnia aerea, che mira a ridurre le emissioni di carbonio del 25% entro il 2030 e net-zero netto entro il 2050.

Con le più basse emissioni di CO2 per passeggero-chilometro in Europa, Wizz Air hs una delle flotte più giovani al mondo.

OMV sta mettendo in atto numerose misure per contribuire al raggiungimento dei suoi ambiziosi obiettivi strategici di sostenibilità e il SAF è una tecnologia chiave per la decarbonizzazione dell’industria aerea.

L’obiettivo è aumentare la produzione di SAF fino a 700.000 tonnellate nel 2030. Ciò è in linea con la volontà di OMV di diventare un’azienda a zero emissioni al più tardi entro il 2050 (per gli ambiti 1, 2 e 3). A questo scopo, nell’ambito della Strategia OMV 2030 sono stati definiti chiari obiettivi di riduzione delle emissioni a medio e lungo termine.ì

Owain Jones, Development Officer di Wizz Air, ha dichiarato: “Abbiamo raggiunto la nostra posizione di leader di mercato in termini di sostenibilità grazie ai continui investimenti in tecnologie innovative e all’utilizzo degli aeromobili più moderni nel modo più efficiente. L’impegno di Wizz Air è di ridurre l’intensità delle nostre emissioni di un ulteriore 25% entro la fine del decennio, e l’uso di SAF svolge un ruolo significativo in questo impegno.  Sostenere la produzione e la ricerca di tecnologie SAF è una delle nostre priorità e siamo lieti di collaborare con OMV per ridurre ulteriormente l’impronta di carbonio dell’industria aeronautica. Il nuovo MoU testimonia il nostro impegno a garantire che, scegliendo di volare con Wizz Air, i nostri clienti faranno la scelta più responsabile di viaggio aereo che ci sia”.

Nina Marczell, Vicepresidente OMV per il settore Aviation, Fuel Distribution e Public Sector: Sono molto soddisfatta che la collaborazione tra OMV e Wizz Air ci aiuterà a raggiungere i nostri rispettivi obiettivi strategici di sostenibilità. Con Wizz Air abbiamo trovato un solido partner internazionale. La SAF è il percorso più significativo per la decarbonizzazione dell’aviazione nei prossimi decenni. La nostra cooperazione strategica sta aprendo la strada a un futuro dell’aviazione più sostenibile di cui entrambi vogliamo far parte”.