iryo

A trenitalia il controllo di Iryo come primo azionista

Tempo di lettura < 1 minuto

Dopo l’acquisizione del 24% di Iryo da parte di Globalvía da Air Nostrum che possedeva il 51%, Trenitalia è il primo azionista di Iryio e ne acquisisce il controllo.

Globalvía, società spagnola di infrastrutture per la mobilità, ha annunciato la chiusura di questa operazione dopo aver ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie per formalizzare il suo ingresso nel capitale di Iryo.

Globalvía è stata fondata nel 2007 per riunire sotto un unico gruppo tutti i beni in concessione di FCC e Caja Madrid, dal 2016 è controllata da tre fondi pensione di Canada, Paesi Bassi e Regno Unito.

Far parte del più grande operatore ferroviario privato spagnolo rafforza il nostro impegno per nuove forme di mobilità nei paesi in cui operiamo. Ci fornisce una visione molto più panoramica della gestione delle infrastrutture di trasporto e un valore aggiunto per progredire e innovare in ciascuna di esse. Dopo la pandemia, la ferrovia ad alta velocità sarà un elemento essenziale per la mobilità sostenibile, in cui speriamo di andare avanti insieme ai nostri partner a lungo termine“, ha dichiarato il CEO di Globalvia, Javier Pérez-Fortea.

Questa operazione ha lo scopo di rafforzare la struttura finanziaria e rafforzare l’obiettivo della società di espandersi in tutta la rete spagnola.