China Airlines

China Airlines ordina 16 Boeing B787

Tempo di lettura < 1 minuto

China Airlines ha effettuato un ordine di 16 nuovi Boeing B787 che sostiuiranno i vecchi Airbus A330 della compagnia di Taiwan.

China Airlines è infatti, a dispetto del nome, di Taiwan e l’ordine arriva poche settimane dopo la visita della presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi, visita non gradita dal governo cinese.

Il CEO di Boeing ha dichiarato il mese scorso (Reuters) che le consegne del Boeing B737 MAX in Cina sono rimaste bloccate si dal COVID-19 che da una “sporgenza geopolitica”, in riferimento alle crescenti tensioni commerciali tra USA e Cina.

L’accordo politicamente sensibile del valore di 4,6 miliardi di dollari a prezzi di listino è stato annunciato dal vettore sostenuto dal governo.

Gli ordini per la versione 787-9 includono opzioni per altri otto aeromobili e diritti di conversione per il modello 787-10, le prime consegne dal 2025.