Air China

Vettori cinesi ordinano 292 A320/A321

Tempo di lettura < 1 minuto

Airbus conferma la firma di ordini con Air China, China Eastern, China Southern e Shenzhen Airlines per un totale di 292 aeromobili della famiglia A320, a dimostrazione dello slancio positivo della ripresa e delle prospettive prospere per il mercato dell’aviazione cinese. 

Una volta soddisfatti i criteri pertinenti, questi ordini entreranno nel backlog.

Questi nuovi ordini dimostrano la forte fiducia in Airbus da parte dei nostri clienti. È anche una solida approvazione da parte dei nostri clienti delle compagnie aeree in Cina delle prestazioni, della qualità, dell’efficienza del carburante e della sostenibilità della famiglia leader mondiale di aeromobili a corridoio singolo”. ha affermato Christian Scherer, Chief Commercial Officer e Head of International di Airbus. “Lodiamo l’eccellente lavoro di George Xu e dell’intero team di Airbus China, nonché i team dei nostri clienti per aver portato a conclusione queste lunghe ed estese discussioni che hanno avuto luogo durante la difficile pandemia di COVID”. 

Alla la fine di maggio 2022, la flotta Airbus in servizio con operatori cinesi ammontava a oltre 2.070 aeromobili.

A320neo e A321neo

La famiglia A320neo incorpora motori di nuova generazione e Sharklet, che insieme offrono almeno il 20% di risparmio di carburante e CO2 , oltre a una riduzione del rumore del 50%. La famiglia A320neo offre un comfort impareggiabile in tutte le classi e sedili Airbus da 18 pollici in versione economica di serie.

 A fine maggio 2022 la Famiglia A320neo aveva totalizzato più di 8.000 ordini da oltre 130 clienti. Dalla sua entrata in servizio sei anni fa, Airbus ha consegnato oltre 2.200 aeromobili della famiglia A320neo contribuendo a un risparmio di 15 milioni di tonnellate di CO 2 .