Aeroporto di Bergamo Orio Al Serio

Gli aeroporti italiani sono pronti per l’estate? Bergamo si

  • 2 anni fa
  • 2minuti

Principalmente nel Regno Unito, il trasporto aereo sta avendo una serie di problemi, a causa della mancanza di personale sia a terra che in volo, anche l’aeroporto di Amsterdam ha lo stesso problema, qual’è invece la situazione in Italia?

Oggi vedremo il caso di Bergamo, ho posto a Emilio Renato Angelo Bellingardi Managing Director dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio, il terzo aeroporto italiano per numero di passeggeri dopo Roma Fiumicino e Milano Malpensa.

L’aeroporto di Bergamo e’ pronto per affrontare i mesi estivi ? Si Bergamo è pronta, ci siamo preparati per affrontare al meglio la first wawe compromettere la quale, significherebbe per una base importante come BGY causare ricadute su tutto il network. Certo è difficile prevedere quanto la carenza negli altri scali o la congestione del traffico aereo possano avere ripercussioni anche da noi nel picco della stagione.

Il personale è sufficiente per evitare lunghe attese? Sia Sacbo (il gestore) che la nostra società di handling hanno iniziato con molto anticipo la ricerca di risorse per affrontare la stagione anche se con le difficoltà del momento che stiamo vivendo. Aver limitato l’utilizzo della cassa integrazione è stata una scelta vincente.

Agente di Rampa Aeroporto di Bergamo

Dott. Bellingardi, in Italia a differenza del Regno Unito, il nostro sistema prevede lo strumento della CIG, grazie al quale le aziende di tutti i settori, sono stati in grado di non licenziare il proprio personale, nel Regno Unito non avevano alternative invece, se non il licenziamento, anche se il governo ha previsto uno strumento straordinario ma limitato nel tempo. Senza la Cassa Integrazione vi sareste trovati nella stessa situazione ?No, dobbiamo riconoscere che questo strumento studiato per affrontare i momenti di crisi del mercato ha permesso di non perdere risorse preparate e competenti. Senza di esso, si preparerebbe uno scenario diverso.

L’aeroporto di Bergamo oggi ha anche diffuso il dato sul traffico passeggeri di maggio 2022, 1.193.000 passeggeri contro 1.199.000 passeggeri a maggio 2019, manca davvero pochissimo per il totale recupero, 6.000 pax!

Qual’è la situazione negli altri aeroporti italiani?

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Tutto il materiale pubblicato all‘interno di WEtravel.biz è da intendersi protetto dai diritti d’ autore. Non è consentito, se non con il permesso scritto da parte dell’autore: distribuire, modificare o riprodurre i contenuti del sito.

L'UE darà il via libera all'acquisizione di ITA Airways a Lufthansa, ponendo alcune condizioni, il via libera ufficiale entro il 4 luglio.

X