Air France

Air France-KLM: aumento di capitale di 2,2 miliardi

  • 2 anni fa
  • 3minuti

Air France-KLM ha annunciato un aumento di capitale per mezzo di emissione di nuove azioni agli attuali azionisti del gruppo per 2,256 miliardi di euro.

Questa operazione mira a rafforzare il patrimonio netto e patrimoniale del gruppo, comprende il rimborso di una parte delle obbligazioni possedute dallo stato francese, segue un aumento di capitale precedente del 2021, l’aumento di capitale formalizzato in questi giorni era stato annunciato il 17 febbraio, anche se non erano stati indicate le modalità.

Il ricavato sarà destinato al rimborso delle obbligazioni fortemente subordinate emesso nell’aprile 2021 e detenuto dallo Stato francese.

L’importo restante successivamente al rimborso degli aiuti statale, sarà utilizzato per ridurre l’indebitamento netto di Air France, con € 10,8 miliardi di liquidità al 31 marzo 2022, Air France prevede di rimborsare un ulteriore tranche del prestito statale nei prossimi trimestri.

Lo stato francese parteciperà all’aumento di capitale, con la compensazione ovvero la riduzione del debito verso lo stato di Air France per un importo di circa 645 milioni di euro e quindi la conversione in nuove azioni per tale valore.

Anche l’Olanda eserciterà i propri diritti in proporzione alla sua attuale partecipazione affinché la sua partecipazione rimanga invariata dopo l’Emissione dei nuovi Diritti, subordinatamente all’ottenimento delle necessarie approvazioni da parte del parlamento olandese.

CMA CGM

L’operazione consentirà a CMA CGM di diventare un nuovo azionista di riferimento e un
partner strategico esclusivo per il business cargo
, come annunciato il 18 maggio.

CMA CGM si è impegnata a sottoscrivere l’operazione per un importo massimo di 400 milioni di euro (inclusa l’acquisizione di Diritti) e in modo tale che la sua partecipazione complessiva non superi il 9% di
il capitale sociale risultante della Società.

China Eastern Airlines e Delta Air Lines

Anche China Eastern Airlines e Delta Air Lines parteciperanno su base cash neutral sottoscrivendo nuove azioni attraverso la vendita di parte dei loro Diritti, utilizzando i proventi netti della vendita dei diritti a CMA CGM.

Benjamin Smith, CEO di Air France – KLM, ha dichiarato che “l’operazione che stiamo lanciando oggi
è il risultato del lavoro che stiamo facendo da diversi mesi per consolidare il nostro bilancio, rafforzare la nostra autonomia finanziaria e ritrovare flessibilità strategica e operativa. Come il recupero continua e la nostra performance economica si riprende, in particolare grazie alla nostra ambizione piano di trasformazione e dei benefici strutturali che continua a fornire, vogliamo essere in grado di farlo cogliere ogni opportunità in un settore aeronautico in evoluzione ed essere in grado di accelerare il nostro ambiente
impegni. Ringrazio i nostri principali azionisti per il rinnovato sostegno a questa operazione, e sono anche lieto di accogliere CMA CGM nel nostro capitale, come nuovo azionista di riferimento e partner industriale nelle nostre attività cargo”.

Accor e LVMH hanno stretto una partnership strategica per accelerare lo sviluppo di Orient Express, per l’apertura di nuovi hotel. I primi due a Roma e Venezia.

X