Ryanair

Il PM in sardo in un Volo Ryanair tra…

Tempo di lettura < 1 minuto

Non poneus sa musichedda de s’aterràgiu ca fait piedadi”, ossia “Non mettiamo la musichetta dell’atterraggio perché fa pietà” ha detto in dialetto sardo l’assistente di volo in arrivo a Torino da Cagliari.

Una ‘libertà di espressione’ concessa nelle linee di comportamento a bordo dei voli Ryanair, una nota di colore che non offende la compagnia, ma ne aumenta la popolarità, grazie a questi simpatici assistenti di volo che personalizzano i messaggi di saluto, rendendoli unici e facendo sorridere i passeggeri a bordo.

Il volo e’ dello scorso giovedì, applausi e risate tra i viaggiatori, la maggior parte evidentemente isolani che hanno apprezzato l’intermezzo.

Il filmato e’ stato pubblicato dal quotidiano on line Youtg.net