Vinci Airports

VINCI Airport completa nuova fase ampliamento Belgrado

Tempo di lettura < 1 minuto

VINCI Airports ha concluso una nuova fase dei lavori di ammodernamento dell’aeroporto di Belgrado, volti a migliorare l’efficienza dell’aeroporto e le sue prestazioni ambientali, in linea con l’impegno nei confronti del suo concessionario, le autorità serbe.

E’ stato aperto il molo C, con un area di 13.600 m², offre 13 gate d’imbarco, portando a 19 il numero totale di gate disponibili nel Terminal C.

Le nuove aree sono ora allineate alla segnaletica VINCI Airports e alla sua identità visiva. Per la prima volta in aeroporto vengono introdotti diversi miglioramenti, tra cui un’area di imbarco a pianta aperta e tappeti mobili che facilitano il flusso dei passeggeri.

È stata inoltre completata la prima fase dei lavori di ammodernamento dell’asfalto, che prevede un’ulteriore superficie di 27.000 mq e 4 nuove piazzole per il parcheggio degli aeromobili, di cui una consente l’accoglienza di aeromobili di grandi dimensioni.

Infine, è stata completata la costruzione della centrale fotovoltaica dell’aeroporto, che copre una superficie di circa 15.000 mq, ospitando 3.000 pannelli fotovoltaici, in funzione fornirà all’aeroporto 1.200.000 kWh di energia solare ogni anno, supportando l’obiettivo di VINCI Airports di raggiungere zero emissioni nette di carbonio su tutta la sua rete entro il 2050. Dalla sua integrazione nella rete VINCI Airports nel 2018, l‘aeroporto di Belgrado ha ricevuto in 2021 il suo primo certificato Airport Carbon Accreditation e il suo primo premio per la qualità del servizio da parte dell’ACI.

VINCI Airports completerà tutti i lavori di ammodernamento nel 2023, che includeranno l’ampliamento del terminal passeggeri, nuovi gate d’imbarco, la costruzione di una pista aggiuntiva e il rinnovamento delle piste esistenti.