Delta

Contributo di Delta e dei passeggeri in aiuto all’Ucraina

Tempo di lettura 2 minuti

Delta Air Lines ha contribuito con 1 milione di dollari alla Croce Rossa americana e al Movimento della Croce Rossa Globale a sostegno degli sforzi di soccorso umanitario in Ucraina.

La compagnia aerea ha anche donato 100.000 dollari all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati per aiutare a fornire aiuti umanitari alle persone colpite dalla crisi.

Delta incoraggia i clienti e i dipendenti negli Stati Uniti a partecipare contribuendo finanziariamente alla Croce Rossa americana . Per coloro al di fuori degli Stati Uniti, i contributi possono essere effettuati tramite il  sito web della Federazione internazionale delle società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa .

I contributi di Delta – e quelli forniti da persone, clienti e altri Delta – vengono utilizzati per gli aiuti umanitari, inclusi i seguenti dalla Croce Rossa americana:

  • Distribuzione di oltre 90.000 pacchi alimentari e igienici alle famiglie in viaggio attraverso l’Ucraina, incluso Mariupol.
  • Fornire addestramento di primo soccorso a più di 12.000 persone nelle stazioni della metropolitana e nei rifugi antiaerei.
  • Consegnando più di 32 tonnellate di cibo, coperte, medicine, forniture mediche, kit per traumi e articoli per la casa.
  • Assistenza all’evacuazione delle persone con disabilità.
  • Distribuzione di articoli di terapia intensiva a oltre 7.000 persone in cerca di sicurezza dai bombardamenti nei rifugi antiaerei.

Il modo più importante per aiutare è la donazione finanziaria, poiché la Croce Rossa americana e il Movimento della Croce Rossa globale hanno le risorse e le infrastrutture per ottenere e consegnare beni, forniture e volontari formati nei luoghi e nelle persone che ne hanno più bisogno“, ha affermato Tad Hutcheson, amministratore delegato di Delta per il coinvolgimento della comunità.

Le esigenze attuali sono enormi, con le più critiche tra cui la fornitura di acqua, il supporto alle strutture sanitarie e l’assistenza medica per le famiglie ferite, secondo la Croce Rossa americana, che è il partner no-profit di lunga data di Delta.

La partnership ha consentito alla compagnia aerea, ai suoi clienti e dipendenti di aiutare le persone bisognose in tutto il mondo dal 1941.

Questo contributo si aggiunge alla sovvenzione di 1 milione di dollari di Delta alla Croce Rossa americana come partner annuale del programma di donazioni in caso di calamità. 

Per ulteriori informazioni sui servizi della Croce Rossa e su come stanno rispondendo a questa crisi, visitare il  sito redcross.org .

Delta dona biancheria da letto, kit di cortesia

I dipendenti Delta in Europa stanno offrendo il loro supporto per i soccorsi. 

Il personale del servizio clienti Delta Airport in Europa e presso l’hub europeo della compagnia aerea presso l’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle (CDG) ha coordinato la donazione di prodotti Delta One, inclusi biancheria da letto, cuscini e kit di cortesia. Le donazioni sono state consegnate all’autorità aeroportuale di Parigi, che gestisce il Centro di accoglienza ucraino presso il Terminal 2A di CDG.

Il cuore delle nostre persone è grande e il loro desiderio di offrire supporto a questi rifugiati è sconfinato“, ha affermato Bruno Varillion, manager della Delta Station CDG. “Molti di loro sono sfuggiti al conflitto in Ucraina con poco più di quello che potevano trasportare. Speriamo che questi oggetti offrano un po’ di conforto quando arrivano a Parigi”.