ITA airways

ITA Airways, Sole24ore: “la carica dei piloti sindacalisti”

Tempo di lettura < 1 minuto

E’ Natale, siamo tutti più buoni ma … NON FESSI! Vi invito a leggere questo articolo del Sole 24 Ore, che segnala come in ITA, ora si stia assumendo, riporto il testo senza modifiche nel virgolettato “piloti iscritti o segnalati da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti e Ugl“, “raccomandati“?

Sembra che in ITA Airways non sia cambiato assolutamente nulla rispetto ai “raccomandati” di Alitalia, almeno su questo specifico tema, un buon modo per iniziare, oltre a questo non aggiungo altro, Buon Natale!

Se il compito del sindacato è favorire l’occupazione” scrive Gianni Dragoni sul Sole 24 Ore,si può dire che i piloti-sindacalisti di Alitalia hanno raggiunto l’obiettivo. Almeno per se stessi. Infatti Ita Airways, la «nuova» compagnia di proprietà del Mef che ha ereditato parte dell’attività di Alitalia, nonostante abbia solo 2.141 addetti, il 20% dell’organico di Alitalia, sta facendo nuove assunzioni di piloti di Alitalia in cassa integrazione, soprattutto tra gli iscritti ai sindacati o segnalati, per non dire «raccomandati» dai sindacati. E a fare il pieno sono i confederali, Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporit, insieme alla Ugl, la sigla di destra che ormai è considerata il quarto sindacato confederale.

Translate