Clean Aviation

Rolls-Royce sostiene percorso europeo Carbon-neutral: Clean Aviation

  • 2 anni fa
  • 2minuti

Rolls-Royce Deutschland e ITP Aero sono tra i membri fondatori di Clean Aviation, il nuovo partenariato pubblico-privato dell’Unione europea, per un programma di ricerca e innovazione dell’UE per la transizione dell’aviazione verso un futuro sostenibile e climaticamente neutro e costituirà un trampolino di lancio fondamentale nel percorso dell’Europa per diventare il primo continente a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

L’iniziativa Clean Aviation riunirà i migliori talenti e capacità del settore pubblico e privato per sviluppare tecnologie all’avanguardia e renderli disponibili per un salto di qualità nelle prestazioni dei velivoli negli anni ’30. Il lavoro si concentrerà su nuovi velivoli regionali ibridi elettrici e completamente elettrici, architetture innovative di aeromobili a corto e medio raggio con sistemi di propulsione termica altamente integrati e ultra efficienti e tecnologie dirompenti che consentono il volo alimentato a idrogeno.

La prontezza tecnologica e industriale consentirà il dispiegamento di nuovi velivoli con queste tecnologie entro il 2035, consentendo di sostituire il 75% della flotta dell’aviazione civile mondiale entro il 2050.

Grazia Vittadini, designata Chief Technology Officer, Rolls-Royce e rappresentante Rolls-Royce nel consiglio di amministrazione di Clean Aviation, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di essere tra i membri fondatori dell’iniziativa Clean Aviation dell’UE e di portare avanti collettivamente la ricerca e lo sviluppo che rendere l’aviazione sostenibile una realtà. Crediamo fermamente che la tecnologia possa essere una forza positiva e che la transizione allo zero netto sia sia un imperativo sociale che una grande opportunità commerciale”.

L’iniziativa sarà supportata da 1,7 miliardi di euro di finanziamenti pubblici, mentre il settore privato fornirà ulteriori programmi di lavoro che superano i 2,4 miliardi di euro. Clean Aviation si baserà sui risultati delle due successive imprese comuni Clean Sky, che hanno sostenuto la ricerca e l’innovazione nella tecnologia dell’aviazione sostenibile dal 2008 per ridurre significativamente le emissioni di CO 2 , NO x e rumore. Con il programma di sviluppo UltraFan e i dimostratori, come ALPS, ALECSys, Advance3 e il nostro dimostratore PGS1 ibrido-elettrico da megawatt, Rolls‑Royce è già intensamente coinvolta in programmi di ricerca e sviluppo finanziati nell’ambito dell’iniziativa Clean Sky.