easyJet

Crollo a Londra dei vettori per timori nuova variante

Tempo di lettura < 1 minuto

Nella borsa di Londra oggi si stanno bruciando oltre 65 miliardi di sterline, per i timori della nuova variante sud-africana che potrebbe causare ulteriori danni al settore dei viaggi, le compagnie quotate in picchiata con easyJet che ancora una volta al momento è la più colpita.

Aggiornamento delle ore 15:30 IAG perde oltre il 13%, grafico nell’articolo.

easyJet è quotata oggi intorno a 511 poco al di sopra del minimo storico di 477, ora (10:16 26/11/2022) segna -10%, tutte le altre stanno recuperando la brusca apertura in terreno negativo, Wizz Air la meno colpita.

Aggiornamento ore 15:30 IAG la peggiore

Andamento di 1 settimana aggiornato alle ore 10:16 del 26/11/2022 fonte: London Stock Exchange
Andamento di 1 anno aggiornato alle ore 10:16 del 26/11/2022 fonte: London Stock Exchange
Andamento di 5 anni aggiornato alle ore 10:16 del 26/11/2022 fonte: London Stock Exchange

Il FTSE 100 è sceso di oltre il 3%, o 240 punti, all’apertura del mercato, il suo calo più ripido di un giorno in un anno.

Le azioni delle principali compagnie aeree sono crollate con IAG, il proprietario di British Airways, scendendo di oltre il 21% nei primi scambi, mentre EasyJet è crollato del 16%. Il governo del Regno Unito ha dichiarato che aggiungerà sei paesi, tra cui il Sudafrica, alla lista rossa , con voli temporaneamente vietati.

Anche il produttore di motori Rolls-Royce e i colossi petroliferi BP e Shell sono stati colpiti

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017