Volotea

Decollo regolare per la continuità territoriale Sardegna di Volotea

Tempo di lettura 2 minuti

Nella giornata di ieri, i 6 aeromobili di Volotea dislocati nelle tre basi in Sardegna , in pochi giorni infatti, come ha confermato la Country manager di Volotea, Valeria Rebasti, alle basi di Olbia e Cagliari è stata aggiunta Alghero, dai tre aeroporti sardi i 6 Airbus sono partiti regolarmente ed hanno effettuato i voli programmati in perfetto orario, nell’arco dell’intera giornata.

Non solo in orario, ma anche in anticipo, quindi un ottima partenza per Volotea, nonostante sul web sono state diverse le fake news o lamentele dei passeggeri per i prezzi e i servizi inclusi nelle tariffa, Valeria ha confermato che ciò che non è previsto dal bando non è incluso, mentre ciò che è previsto è incluso nella tariffa, il problema però sono le tasse aeroportuali.

Il bando, le cui clausole e prescrizioni sono incluse nel Decreto Ministeriale n. 357 del 14/09/2021 esplicita chiaramente quali sono i servizi che devono essere inclusi nella tariffa di continuità, oltre alle frequenze ad esempio.

Al paragrafo 3.3 troviamo le tariffe massime che devono essere applicate, attenzione sono “escluse le tasse aeroportuali” :

RottaTariffatasse1Totale
Alghero-Roma Fiumicino€ 39€ 9,33€ 48,33
Roma Fiumicino-Alghero€ 39€ 33,07€ 72,07
Alghero-Milano Linate€ 47€ 9,33€ 56,33
Milano Linate-Alghero€ 47€ 27,03€ 74
Cagliari-Roma Fiumicino€ 39€ 16,78€ 55,78
Roma Fiumicino-Cagliari€ 39€ 33,07€ 72,07
Cagliari-Milano Linate€ 47€ 16,78€ 63,78
Milano Linate-Cagliari€ 47€ 27,03€ 74
Olbia-Roma Fiumicino€ 39€ 21,74€ 60,74
Roma Fiumicino-Olbia€ 39€ 33,07€ 72,06
Olbia-Milano Linate€ 47€ 21,74€ 74
Milano Linate-Olbia€ 47€ 27,03€ 74
escluse tasse aeroportuali


Le tasse aeroportuali quindi “appesantiscono” il biglietto: da Roma Fiumicino, la più alta € 33,07, da Milano Linate € 27,03, da Olbia € 21,47, da Cagliari € 16,78 e il più economico Alghero € 9,33.

Ovviamente i post su facebook e twitter di tariffe troppo alte, sono numerosi, ma non per colpa del Vettore, in questi giorni sono state diffuse le tariffe massime previste dal bando, senza mettere in risalto che queste non comprendono le tasse aeroportuali, applicate in base all’aeroporto di partenza.

Un altra mancanza di informazione è relativa ai passeggeribarellati” il bando infatti non lo cita, al paragrafo 3.2.6. si legge “I vettori selezionati per l’assolvimento degli oneri di servizio pubblico si impegnano, nello svolgimento del servizio, a conformarsi al rispetto del Regolamento (CE) n. 1107/2006 relativo ai diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo, nonché ad uniformare i propri comportamenti nei confronti dell’utenza ai principi richiamati dalla Carta dei diritti del passeggero ai fini dell’osservanza delle regolamentazioni nazionali, europee ed internazionali di riferimento

Questo è parte del capitolo 3.2 AEROMOBILI UTILIZZABILI E SERVIZI OFFERTI dove non è assolutamente specificata l’opzione barellati, per cui Volotea in effetti non ne prevede il trasporto.

Nel bando infine è previsto nel paragrafo 3.2.5.: “Per ogni tratta delle rotte indicate al paragrafo 1 dovrà essere assicurata, giornalmente, la riserva di n. 2 posti nel primo volo del mattino, in uscita dalla Sardegna, e nell’ultimo volo della sera, di ritorno in Sardegna, per complessivi quattro posti, da utilizzare per problematiche urgenti di carattere medico-sanitario. Tali posti rimarranno non 17 prenotabili/vendibili fino a 48 ore precedenti la partenza del volo. Le condizioni di assegnazione di detti posti saranno definite successivamente dalla Regione Autonoma della Sardegna.”

1 l’importo della tassa per ogni aeroporto di partenza è stato estratto dal sito Volotea effettuando delle simulazioni di acquisto.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017