Ryanair

Ryanair potrebbe aggiungere 40 aerei in Italia

Tempo di lettura 2 minuti

Ryanair ha accelerato i piani anche sull’Italia, ne sono la prova, non solo la nuova base di Venezia, che aprirà dalla prossima S22, ma anche gli aerei aggiuntivi per le altre basi italiane, in Italia potrebbero arrivare altri 40 aerei, attualmente sono 90 gli aerei dislocati nelle diverse basi.

Siamo passati da 60 a 90 aerei basati [in Italia]. Abbiamo inviato al governo italiano un piano che aggiungerà altri 40 velivoli se rimuoveranno la tassa comunale“, Jason McGuiness, direttore commerciale di Ryanair durante la World Routes 2021 a Milano.

Un piano concreto quello di Ryanair che continua a ricevere il nuovo Boeing B737-8200 “Gamechanger” come la soprannominato Michael O’Leary.

Per l’estate 2022 i piani di Ryanair sono già stati perfezionati, anche se Jason è pronto qualora vi siano delle nuove opportunità, delle buone proposte.

25% della quota di mercato entro i prossimi 5 anni.

Abbiamo ancora moltissimo lavoro da fare in Europa. Attualmente, la nostra quota di mercato in Europa è di circa il 15%. Probabilmente arriveremo al 20-25% in Europa entro i prossimi cinque anni, quindi siamo molto concentrati sui viaggi intereuropei”, commenta McGuiness.

Ryanair punta a trasportare 165 milioni di passeggeri nel 2022, il 10% in più rispetto al suo obiettivo pre-COVID di 150 milioni. 

Sono ben 14 le nuove basi di Ryanair aperte o annunciate negli ultimi 12 mesi, tra cui l’ultima annunciata dalla prossima stagione estiva, Venezia Marco Polo, che si aggiunge alla base di Venezia Treviso, saranno per ora 5 gli aerei basati tra le due basi.

“Opereremo oltre 2.000 rotte questo inverno, che è il nostro programma invernale più grande di sempre” Jason McGuiness, direttore commerciale di Ryanair durante la World Routes 2021 a Milano.

Siamo passati dal trasporto di 1 milione di passeggeri ad aprile a oltre 11 milioni di passeggeri ad agosto, raggiungendo oltre l’80% di fattori di prestito da luglio” ha concluso.

Ryanair sta pianificando a lungo termine, non basi a spot, infatti sta cercando di concludere con gli aeroporti accordi stabili, ha gli aerei per poter crescere e durante la pandemia non ha disdetto alcun ordine, entro il 2025, Ryanair avrà una flotta di oltre 620 aeromobili, capace di trasportare 225 milioni di passeggeri all’anno.

Se l’estate è già stata messa a punto, la Winter 2022 è ancora aperta, potranno esserci altre novità.

Luca Gorrasi
Nato a Mestre, dove vivo tutt’ora, laureato in informatica, IT e WEB specialist, ho unito la mia passione per il settore #aviation e il web, fondando questo blog nel 2017